Cerca nel blog

martedì 30 novembre 2010

Strumenti di progettazione Rittal per soluzioni di raffreddamento rapide e personalizzate

Mantenere una temperatura costante all’interno degli armadi è indispensabile per garantire ai componenti elettronici condizioni ottimali e una maggiore durata nel tempo. Per tale motivo, Rittal rende ora disponibili strumenti software e servizi specifici per la progettazione dei sistemi di raffreddamento.

Il nuovo software Rittal Therm 6.0 permette l’analisi delle singole esigenze di condizionamento di ogni quadro e l’identificazione della soluzione corretta per il suo raffreddamento. L’analisi si basa su dati quali le dimensioni della carpenteria, la temperatura esterna massima e la temperatura interna minima richiesta, oltre alla potenza dissipata o alle apparecchiature destinate ad essere installate. Con questi parametri il software è in grado di indicare la soluzione di climatizzazione ideale, anche in una versione stampabile e allegabile alla documentazione commerciale.

Si può così stabilire in modo estremamente agevole quale dovrà essere la portata del sistema di ventilazione forzata da adottare o se sarà meglio prendere in considerazione l’installazione di un condizionatore (e quale sarà la potenza frigorifera necessaria). Con questo software si riducono a 20 minuti i tempi di progettazione di un sistema di climatizzazione che tradizionalmente richiederebbe circa 130 minuti.

Grazie all’analisi termografica, Rittal può anche consigliare ai suoi clienti dove posizionare il prodotto scelto, in riferimento alla disposizione e al layout dei componenti interni. In questo modo è possibile identificare gli elementi che diffondono maggior calore e riconoscere tutte le eventuali anomalie nei flussi d’aria, così da porvi rimedio.

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI