Cerca nel blog

giovedì 26 gennaio 2017

White in the city: con Oikos il bianco diventa il colore del benessere


witc oikos
Il bianco motore di trasformazione per il benessere dell'ambiente e del vivere quotidiano
Non un semplice colore, ma un universo di colori e mondi possibili. 
È questa la spiegazione dietro la scelta del colore/non colore per White in the City, l'innovativo evento, ideato da Oikos e curato da Giulio Capellini, che verrà inaugurato durante la Milano Design Week.
Claudio Balestri, presidente Oikos, ha spiegato come all'origine del progetto vi sia la volontà di unire le esperienze del mondo dell'arte, della cultura e del design scegliendo come filo conduttore il bianco.
video
video
Giovedì 26 gennaio alle ore 19.50 speciale dedicato al progetto White In The City all'interno della rubrica di approfondimento "Focus" di RETE8VGA (canale 86).
video
Il bianco oltre ad assumere valori simbolici differenti può essere declinato in molteplici sfumature e variazioni di luce e materia. 
Le sue infinite sfaccettature saranno protagoniste del progetto White in the City in cinque location esclusive di Milano: la Pinacoteca di Brera, l'Accademia di Brera, la Chiesa di San Carpoforo, Palazzo Cusani e l'orto in città del loft di Class editori. 
Accanto alle creazioni di grandi architetti e designer internazionali sarà dato spazio anche agli studenti dell'Accademia di Brera e ai giovani talenti internazionali.
Un evento visionario, come l'ha definito James Bradburne, direttore del museo milanese, che ha ricordato la preziosa collaborazione con Oikos, artefice anche della ristrutturazione delle della Pinacoteca.
Un colore, il bianco, che col progetto di White in the City abbandona la sua apparente neutralità per diventare scelta consapevole e sublimarsi in colore del benessere, come ha spiegato nell'intervento finale la nostra colour designer Vicky Syriopoulou.
interviste
intervista balestri intervista cappellini intervista vicky
Claudio Balestri
GIULIO CAPPELLINI
Vicky Syriopoulou
social
social
fb tw youtube
gallery
video




--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI