Cerca nel blog

venerdì 28 giugno 2013

Milano attrae i turisti ma non seduce per qualità alberghiera, l'analisi trivago


Milano attrae ma non seduce per qualità alberghiera

In occasione del WHR Destination, trivago traccia un bilancio dell'appeal di Milano sul web

 

Milano, 28 Giugno 2013 – Milano, tra le mete nostrane più ricercate d'Italia, ma soprattutto una delle rare "mete italiane di ritorno" per i turisti di tutto il mondo, non brilla per reputazione alberghiera. Questo quanto rilevato da trivago, il primo motore di ricerca prezzi hotel al mondo che, in occasione del WHR Destination, la conferenza sul turismo online che si è svolta ieri a Milano, ha analizzato il capoluogo lombardo in termini di trend delle ricerche online, motivazioni che spingono il turista a scegliere la città meneghina e le opportunità di crescita in vista dell'Expo 2015.

 

"Milano è tra le principali mete italiane per i turisti di tutto il mondo e incarna perfettamente nell'immaginario del viaggiatore il made in Italy, dalla moda al design. – spiega Giorgia Valagussa, Hotel Relations Manager di trivago Italia –  Questa città ha il vantaggio di sfuggire dalla classica immagine da cartolina di molte destinazioni nostrane e si presta, proprio per la sua componente di novità e fashion, ad essere una meta di ritorno per molti viaggiatori del weekend. L'ospitalità locale, a sua volta, deve assicurare nei servizi i migliori standard di mercato per non disattendere le aspettative".

 

Secondo trivago, infatti, Milano è stata sempre nelle prime tre posizioni come destinazione italiana più ricercata all'estero e, per alcuni mercati, come quello domestico e americano, è diventata l'alternativa a Roma, posizionandosi al secondo posto subito dopo la Capitale. Il capoluogo meneghino occupa sul totale delle ricerche dei turisti italiani in Lombardia oltre il 40% ed è seguito da Livigno (8%), Sirmione (4%) e Bormio (3%), "destinazioni dal taglio più leisure rispetto a Milano – spiega Valagussa – che rimane una destinazione prevalentemente business e rivolta ad un target di turisti più attivi che cercano esperienze di shopping e di divertimento anche solo per un breve viaggio nel weekend". Tuttavia, nonostante l'ottimo riscontro di pubblico da parte dei turisti di tutto il mondo che ritornano volentieri a visitare la città, la stessa non brilla per reputazione alberghiera e qualità dell'accoglienza..

 

Con un punteggio di 76,49 rilevato dal tHRI* – trivago Hotel Reputation Index – Milano si colloca all'ultimo posto tra le altre città lombarde in termini di qualità percepita dagli ospiti delle strutture alberghiere. La destinazione lombarda che gode della migliore reputazioneè Bormio con 83,59, a seguire Desenzano sul Garda con 81,28%. "Sicuramente maggiore è la capienza alberghiera e il flusso turistico, quindi la possibilità di essere recensiti online, maggiore sarà la possibilità di ricevere delle valutazioni negative – commenta Valagussa  - il rapporto, per esempio, tra Milano e Bormio è di 570 valutazioni ad hotel la prima e 51 la seconda: il rischio di ricevere critiche che abbassino la media per Milano è più alto rispetto a Bormio. Nonostante questo, non bisogna mai abbassare la guardia: Milano attrae, ma non seduce per qualità dei suoi servizi ricettivi, a lungo andare questo atteggiamento potrebbe portare ad un calo dell'interesse, a danno del turismo locale".

 

 

 

tHRI* : il trivago Hotel Reputation Index tiene conto della media ponderata che trivago rileva dalle valutazioni dirette rilasciate su trivago trivago e raccolte dalle agenzie di prenotazione che mette a confronto. L'indice su Milano è stato calcolato su un campione di 311554 valutazioni ed è aggiornato a Giugno 2013.

 

trivago: I viaggiatori trovano l'hotel ideale al miglior prezzo su trivago.it. trivago è il motore di ricerca hotel che compara offerte alberghiere da più 160 agenzie di prenotazione online per oltre 600.000 hotel in tutto il mondo; in aggiunta oltre 34 milioni di recensioni integrate e 14 milioni di foto. Trova facilmente il tuo hotel utilizzando i vari filtri e le opzioni presenti nel sito. 20 milioni di visitatori ogni mese utilizzano trivago per risparmiare in media il 35% sulla loro prenotazione. trivago è stato fondato nel 2005 e opera attualmente in 37 Paesi.

 



Concerto Guglie Duomo - Banda Musicale dell'Esercito Italiano - giugno 2013



        A s s o e d i l i z i a
                    e
      Istituto Europa Asia


Sulle Terrazze Concerto per sostenere i lavori di restauro

LA BANDA DELL'ESERCITO NEL DUOMO DI MILANO


Achille Colombo Clerici: "Il Duomo, come simbolo di Milano, è importante non solo per il valore religioso, artistico e culturale.
Ne rafforza infatti il fascino e l'attrattivita' sul piano anche economico."

Venti milioni nei prossimi tre anni, 15 milioni già raccolti: in queste cifre (che non comprendono la manutenzione ordinaria annuale pari a 9 milioni) si racchiude il restauro del Duomo di Milano che oggi vede al lavoro 12 cantieri impegnati prevalentemente nella sistemazione delle 135 guglie, tra cui quella Maggiore o della Madonnina.

Una somma ingente, soprattutto di questi tempi. Ecco quindi la Veneranda Fabbrica che dal XIV secolo provvede alle necessità di una delle maggiori opere religiose, artistiche e culturali del mondo avviare una serie di iniziative per raccogliere risorse. Tra queste, i Concerti tra le guglie del Duomo, uno scenario irripetibile.

il concerto che doveva tenersi sulle terrazze fra le guglie, a causa del maltempo, si e' svolto all'interno del Duomo.

Ospite la Banda musicale dell'Esercito italiano, direttore Antonella Bona, musiche di Amilcare Ponchielli, Leonard Bernstein, Jan Van der Roost, Giuseppe Verdi.

Tra i presenti, il generale di brigata Antonio Pennino, comandante dell'Esercito militare Lombardia e il presidente di Assoedilizia e dell'Istituto Europa Asia Achille Colombo Clerici che ha commentato "Il Duomo come simbolo di Milano è importante non solo per il valore religioso, artistico e culturale, ma anche economico. Contribuire alla sua manutenzione, è un impegno della città tutta e dell'intera Italia.".   



--
Redazione del CorrieredelWeb.it


3,50% il tasso più giallo che c'è



 

CheBanca!

Messaggio Pubblicitario. Per i fogli informativi www°chebanca°it, chiama o vieni in filiale




Se non vedi il messaggio, puoi usare questo link.

Per revocare l'iscrizione alla lista di www.corrieredelweb.it, cancellati qui.

Mail-Maker

giovedì 27 giugno 2013

ALLIANZ GLOBAL ASSISTANCE E COMUNE DI MILANO INSIEME PER PROTEGGERE OVER 70 CON ASSICURAMI, POLIZZA DEDICATA AGLI ANZIANI VITTIME DI FURTO, SCIPPO O RAPINA



Allianz Global Assistance e Comune di Milano
nuovamente insieme per proteggere i milanesi over 70

AssicuraMI, la polizza di Allianz Global Assistance dedicata agli anziani vittime di furto, scippo o rapina, attiva fino a marzo 2014, è resa disponibile gratuitamente dal Comune di Milano a tutti gli over 70 con un reddito personale lordo fino a 30mila euro.

Milano, 27 giugno 2013 - Allianz Global Assistance Italia, leader nell'assicurazione di viaggio, nell'assistenza e nei servizi alla persona,e il Comune di Milano sono nuovamente insieme per offrire ai milanesi ultrasettantenni la polizza AssicuraMI per la protezione dell'abitazione e l'assicurazione sugli infortuni in caso di furto, scippo e rapina. Si tratta di una polizza gratuita, totalmente a carico del Comune, dedicata a tutti gli anziani over 70 residenti a Milano con un reddito inferiore ai 30.000 euro,valida fino al 30 marzo 2014.

La polizza è stata studiata ad hoc dai broker Aon S.p.A., Inser S.p.A. e Marsh S.p.A.- uniti in un ATI – e realizzata grazie all'esperienza di Allianz Global Assistance per venire incontro alle esigenze degli anziani milanesi, spesso vittime di raggiri, furti, scippi o rapine, copre le spese per la riparazione della serratura di casa o per l'acquisto di alcuni oggetti personali che tenevano in borsa come occhiali, chiavi o cellulare o per il rifacimento dei documenti d'identità. La compagnia assicurativa eroga un contributo anche per eventuali spese legali o sanitarie legate all'aggressione subita o un rimborso in denaro,da 50 a 1.000 euro, a seconda della tipologia di richiesta di rimborso.

Per attivare la polizza è, infatti, sufficiente che l'anziano telefoni alla Centrale Operativa della Polizia locale di Milano dopo aver il furto o l'aggressione ed entro una settimana dalla data in cui ha fatto denuncia all'autorità competente.

In caso di furto con scasso o di tentato furto con danneggiamenti all'abitazione, Allianz Global Assistance attiva un fabbro o un vetraio o un falegname per effettuare gli interventi più urgenti a casa dell'anziano, o all'occorrenza invia una guardia giurata, per un massimo di 10 ore consecutive, per sorvegliare i locali e salvaguardare i beni dell'assicurato.

Qualora l'anziano fosse stato aggredito durante il furto o lo scippo e necessitasse di cure mediche, la compagnia è in grado di inviare un medico entro 4 ore dalla richiesta di intervento sanitario. La polizza prevede anche il rimborso, fino a 500 euro, dei soldi sottratti al pensionato tramite prelievo da bancomat, previa presentazione dei giustificativi dell'operazione bancaria.

"Siamo lieti di essere nuovamente al fianco del Comune di Milano -ha dichiarato Paola Corna Pellegrini, CEO di Allianz Global Assistance in Italia – per contribuire con la nostra polizza a proteggere gli anziani, che sono una delle fasce della popolazione più vulnerabili. Spesso, soprattutto nel periodo estivo, quando tutti sono in vacanza i pensionati rimangono soli in città e finiscono per essere vittime di furti, scippi e raggiri. Con AssicuraMI aiutiamo il Comune di Milano a proteggere le abitazioni degli over 70 in caso di furto o a tutelare la loro salute qualora avessero subito un'aggressione".

Allianz Global Assistance

How can we help?
Leader internazionale nell'assistenza, nell'assicurazione viaggio e nei servizi alla persona, attualmente il Gruppo conta 12.171 dipendenti che parlano 40 lingue diverse e lavorano in tutto il mondo attraverso una rete di 400.000 fornitori di servizi e 118 corrispondenti che operano in 150 Paesi. 250 milioni di persone, il 4% dell'intera popolazione del mondo, utilizzano i suoi servizi, in tutti i cinque continenti.

In Italia, il fatturato consolidato di Allianz Global Assistance nel 2012 è stato di circa 117 milioni di euro. Allianz Global Assistance in Italia ha un organico di circa 470 persone, di cui oltre 230 lavorano nella Centrale Operativa, che eroga  servizi 24 ore su 24 per 365 giorni l'anno. Nel 2012, la Centrale Operativa ha ricevuto circa 900.000 chiamate e ha gestito oltre 200.000 casi.
Sito internet: www.allianz-global-assistance.it





--
Redazione del CorrieredelWeb.it


mercoledì 26 giugno 2013

Scopri la nuova Alfa Romeo MiTo

Se non visualizzi correttamente questa mail clicca qui
Alfa Romeo MiTo - Vivi Rock
Scopri la nuova Alfa Romeo MiTo.

Oggi da 89 euro al mese con LiberaMente Alfa    
e dopo 3 anni scegli se tenerla, cambiarla o restituirla.     
scopri di più

TAEG 6,51%
Es. LiberaMente Alfa MiTo 1.4 70 CV Impression, prezzo listino € 14.800,00, prezzo promo privato € 11.500,00 (escl. IPT e contributo PFU) in caso di rottamazione, con il contributo dei concessionari Alfa Romeo con 1° tagliando di manutenzione programmata e 1 anno di garanzia convenzionale aggiuntiva inclusi: Anticipo € 4.970,00 - 37 mesi - 36 rate mensili di € 89,00 - Valore Garantito Futuro pari alla Rata Finale Residua € 4.743,00 (da pagare solo se il Cliente intende tenere la vettura) - Importo Tot. del Credito € 7.341,77 (incl. SavaDna e Prestito Protetto facoltativo per € 497,15, spese pratica € 300,00 + bolli 14,62) - Interessi € 476,39 - Importo Totale Dovuto € 7.958,24 - Spese incasso Rid € 3,5 a rata, spese invio estr. conto € 2,81 per anno - TAN fisso 2,50% - TAEG 6,51%. Salvo approvazione Sava. Iniziativa valida fino al 30 Giugno 2013. Documentazione precontrattuale in Concessionaria. Messaggio pubblicitario a scopo promozionale.
Consumi ciclo combinato max 6,0 l/100 km. CO2 max 139 g/km.



Se non vedi il messaggio, puoi usare questo link.

Per revocare l'iscrizione alla lista di www.corrieredelweb.it, cancellati qui.

Mail-Maker

martedì 25 giugno 2013

Il tuo piccolo grande amore

piccolo grande Amore
Dall'altra parte del mondo c'è un piccolo che aspetta te!

Aiutalo a diventare grande con l'adozione a distanza e grazie a te potrà avere accesso al cibo, all'acqua, alle cure mediche e ad un'istruzione adeguata.

Grazie a te avrà un futuro pieno di amore!
Fai un vero gesto d'Amore: adotta un bambino a distanza con ActionAid!

Se non vedi il messaggio, puoi usare questo link.

Per revocare l'iscrizione alla lista di www.corrieredelweb.it, cancellati qui.

Mail-Maker

domenica 23 giugno 2013

E se per spenderemeno bastasse aprire una mail?

SCEGLI LE OFFERTE TUTTO COMPRESO. LUCE E GAS DI ENEL ENERGIA.
SCEGLI LE OFFERTE TUTTO COMPRESO. LUCE E GAS DI ENEL ENERGIA.
SCEGLI LE OFFERTE TUTTO COMPRESO. LUCE E GAS DI ENEL ENERGIA.
SCEGLI LE OFFERTE TUTTO COMPRESO. LUCE E GAS DI ENEL ENERGIA.
SCEGLI LE OFFERTE TUTTO COMPRESO. LUCE E GAS DI ENEL ENERGIA.

Se non vedi il messaggio, puoi usare questo link.

Per revocare l'iscrizione alla lista di www.corrieredelweb.it, cancellati qui.

Mail-Maker

sabato 22 giugno 2013

Entra in Glamoo, i più bei viaggi scontati fino al 90%

Glamoo Capitali
Glamoo Capitali
Glamoo Capitali
Glamoo Capitali
Glamoo Capitali

Se non vedi il messaggio, puoi usare questo link.

Per revocare l'iscrizione alla lista di www.corrieredelweb.it, cancellati qui.

Mail-Maker

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI