Cerca nel blog

giovedì 28 giugno 2012

Madzi Ali Moyo - un aperitivo per l'Africa - sabato 30 giugno 2012 -via Corsico 3 (milano)


Ciao,
siamo felici di invitarvi all'aperitivo di raccolta fondi organizzato dall'associazione MADZI ALI MOYO che si terrà sabato 30 giugno dalle 18.00 presso il RAL 8022 in via Corsico, 3 a Milano.
 
Durante la serata saranno esposte e messe in vendita alcune fotografie scattate durante la permanenza in Zambia dei volontari (viaggi del 2010 e del 2011).
Vi aspettiamo!
 
 
Per informazioni: Gabriele 348.472.4973
 
 
 


PGT MILANO ISTRUZIONI PER L'USO: AREE INDUSTRIALI IN TRASFORMAZIONEmartedì 10 luglio 2012



Urban Center Milano, Assimpredil Ance, REAG Real Estate Advisory Group
sono lieti di annuncire l'incontro dal titolo

PGT MILANO
ISTRUZIONI PER L'USO: AREE INDUSTRIALI IN TRASFORMAZIONE

Martedì 10 luglio 2012 ore 17:30
Assimpredil Ance - via San Maurilio 21 Milano

Locandina scaricabile al link:
http://allegati.comune.milano.it/urbancenter/invito/2012/pgt_10_luglio.pdf

Ingresso libero e fino ad esaurimento posti
E' necessario confermare la propria presenza inviando una email a:
marketing@assimpredilance.it

mercoledì 27 giugno 2012

TOKIDOKI ICONOGRAPHY @ NASTRO SAY YES MILANO mercoledì 27 giugno




Incubatore LIB: nasce "RiskRating", nuova applicazione CRM per analizzare il rischio creditizio dei clienti accessibile alle piccole aziende




Nasce "RiskRating", un nuovo strumento di analisi del rischio creditizio
dei clienti accessibile anche alle piccole aziende

Soluzione sviluppata per il mercato italiano da PentaLab,
azienda dell'Incubatore LIB specializzata nei sistemi CRM Microsoft Dynamics    


RiskRating (www.crmriskrating.com) è l'ultima applicazione sviluppata dalla società PentaLab – una delle aziende innovative ospiti dell'Incubatore-Hotel d'Impresa LIB – per aiutare le piccole e medie aziende ad analizzare il rischio creditizio dei propri clienti e partner e prevenire il rischio di insolvenza. Questa nuova soluzione è stata appositamente creata da PentaLab per permettere alle migliaia di PMI italiane che utilizzano i sistemi gestionali CRM Microsoft Dynamics di accedere a tre nuove funzionalità legate all'analisi del rischio creditizio:
-        Ricerca Anagrafica, che consente di censire e inserire automaticamente in CRM, tramite un'interrogazione in tempo reale ai Registri delle Camere di Commercio, le informazioni anagrafiche dei clienti e partner.
-        Indicatore di Rischio, "il segnale di allerta", gratuito per il primo download, che suggerisce alle imprese di approfondire determinate posizioni prima di procedere con un'offerta commerciale.
-        Rapporti Impresa e Bilanci, per approfondire e analizzare la situazione economico-finanziaria dei clienti e fornitori ed evitare i rischi di insolvenze.

"Con lo sviluppo di RiskRating abbiamo voluto dare una risposta al bisogno di tante piccole e medie imprese di poter accedere in modo semplice e a costi molto contenuti a un servizio, quello della valutazione del rischio creditizio, molto importante per la loro attività e la loro sopravvivenza", spiega Piero Varriale, Amministratore Delegato di PentaLab. "Grazie alle nostre competenze tecniche e gestionali e alla collaborazione con Infonet, società specializzata nel fornire informazioni commerciali e rating di imprese, abbiamo ideato un'applicazione molto facile da usare che le aziende possono scaricare gratuitamente per decidere, in ogni momento o situazione, il tipo di dato o documento di approfondimento sul cliente da acquistare",aggiunge Varriale.
I costi sono molto contenuti e oscillano da pochi centesimi di euro per la ricerca anagrafica o l'indicatore di rischio di un cliente, ai 40€ circa per l'elaborazione di un report approfondito con tre bilanci.

PentaLab (www.pentalab.it)  è un azienda dinamica creata da un gruppo di professionisti con pluriennale esperienza presso importanti aziende italiane ed estere. Attiva da più di dieci anni sul mercato italiano, l'azienda ha sviluppato la propria attività nel settore informatico, raggiungendo in poco tempo ottimi risultati in termini di qualità, affidabilità e successo. Da sempre in stretta partnership con Microsoft (Silver Certified Partner), PentaLab si è specializzata in soluzioni Microsoft Dynamics CRM (una fra le venti aziende italiane qualificate in CRM), Cloud Computing e Business Intelligence. PentaLab vanta un elevato livello di preparazione e di conoscenza delle piattaforme e degli applicativi, arricchendo costantemente il proprio bagaglio professionale attraverso una condivisione totale di know-how e di esperienze sul campo.

L'Incubatore-Hotel d'Impresa LIB (www.incubatorelib.it) è la struttura di riferimento nell'area metropolitana milanese per chi vuole creare o implementare un'attività imprenditoriale innovativa. L'Incubatore LIB, creato e gestito da Milano Metropoli Agenzia di Sviluppo (www.milanomet.it), ospita attualmente 32 piccole aziende  che operano  prevalentemente nel settore ICT (il 66% di loro), attraverso lo sviluppo di prodotti, applicazioni e servizi tecnologici innovativi. Punto di forza della struttura è il fatto di ospitare aziende molto diverse fra loro ma che lavorano in settori con interessanti interazioni: dalle start up alle aziende già avviate - che grazie al servizio di "Hotel d'Impresa" trovano al LIB l'ambiente ideale per consolidare il loro business e affrontare il mercato in modo più competitivo -,  agli spin-off e filiali estere di multinazionali che hanno scelto il LIB per iniziare a operare nel mercato italiano.  



Imu Comune di Milano. Aliquote differenziate, secondo il suggerimento di Assoedilizia - Colombo Clerici


RIDOTTE LE ALIQUOTE IMU SULLE ABITAZIONI LOCATE E SUGLI IMMOBILI COMMERCIALI E ARTIGIANALI

Soddisfazione del presidente di Assoedilizia Achille Colombo Clerici:


"Recepito il principio giuridico presente nella legge istitutiva dell'Imu, da noi indicato"



Milano, 27 giugno 2012 - Il presidente di Assoedilizia Achille Colombo Clerici esprime soddisfazione per la decisione del Comune di Milano, assunta con il fattivo contributo dell'opposizione, di differenziare le aliquote dell'imposta, ritoccandola al ribasso  per le case "locate regolarmente"   (dall'1,06 allo 0,96 per mille) oltrechè per nuove imprese, onlus, artigiani e negozi: "Una decisione che, recependo il principio giuridico indicato da Assoedilizia, in conformita' allo spirito della legge (sul federalismo fiscale municipale) istitutiva del tributo, pur non risolvendo il problema di fondo rappresentato dalla eccessiva gravosita' di questa imposizione fiscale, e' un chiaro segnale di attenzione amministrativa; rispondendo maggiormente a criteri di equità fiscale e di sostegno dell'economia della città" afferma Colombo Clerici.


martedì 26 giugno 2012

Le appliance Dell KACE presentate in una serie di webinar interattivi

Milano, 26 giugno 2012 "Provare per credere" recita un vecchio adagio a cui Dell KACE si è ispirata per organizzare una serie di webinar interattivi, nel corso dei quali illustrerà in diretta l'efficacia delle sue appliance, presentandone altresì funzionalità e i tanti esempi di utilizzo. Gli esperti Dell KACE saranno disponibili per rispondere alle domande e alle curiosità dei partecipanti in tempo reale.

 

Sin da quando Dell KACE ha introdotto un approccio al system management basato su appliance, il modo migliore per comprendere come risparmiare tempo e denaro all'interno di un'organizzazione è proprio quello di vedere Dell KACE in azione.

 

E' possibile scegliere, quindi, tra cinque date per assistere alla dimostrazione dal vivo in lingua italiana. I demo live di introduzione a Dell KACE si svolgeranno nei giorni 22 e 29 giugno, oltre che 6, 13 e 20 luglio, con orario di inizio sempre previsto per le ore 11. 

Per partecipare è possibile registrarsi al seguente indirizzo, www.kace.com/demo/Europe.

Oltre a quelli in italiano, sono previsti altri due webinar – disponibili in inglese, francese e tedesco – intitolati rispettivamente Managed Laptops – Hitting The Moving Target e Service Desk Synergy: A Better User Experience with Dell KACE and Bomgar.

Il primo, in programma il 26/27 e 28 giugno alle ore 10, mostrerà come le appliance Dell KACE possano essere utilizzate per gestire e proteggere i nuovi notebook, e come esse siano in grado di accedere alle funzionalità di gestione e protezione offerte dalla tecnologia Intel vPro.

Service Desk Synergy: A Better User Experience with Dell KACE and Bomgar è invece il titolo del secondo webinar che verrà trasmesso – in inglese – il 6 luglio alle ore 10 e che presenterà le funzionalità complete di desk service dell'appliance Dell KACE Systems Management integrata con la piattaforma di supporto avanzato da remoto di Bomgar.

Per registrarsi, visitare l'indirizzo: www.kace.com/demo/europe.

 

Dell

Dell Inc. (NASDAQ: DELL) ascolta i clienti, offrendo tecnologie e servizi innovativi che consentono loro di ottenere di più. Dell commercializza soluzioni di system management per clienti di tutte le dimensioni e  complessità IT. La nota famiglia di appliance Dell KACE assicura funzionalità di system management facili da utilizzare, complete e convenienti. Per ulteriori informazioni www.dell.com/kace.

Dialoghi su Milano: appuntamento mercoledi' 4 luglio 2012


Proseguono gli incontri del ciclo "Dialoghi su Milano"
con un secondo appuntamento che vedrà protagoniste ben quattro città (Bologna, Bolzano, Milano, Torino) rappresentate da:

Ilda Curti - Assessore all'Urbanistica Comune di Torino
Lucia De Cesaris - Assessore all'Urbanistica Comune di Milano
Patrizia Gabellini - Assessore all'Urbanistica Comune di Bologna
Maria Chiara Pasquali - Assessore all'Urbanistica Comune di Bolzano

in dialogo con:

Gabriele Pasqui - Direttore Dipartimento architettura e pianificazione Politecnico di Milano
Salvatore Veca - Docente di Filosofia politica Università di Pavia
Francesca Zajczyk - Docente di Sociologia urbana Università Bicocca

LA CITTA' DELLE RELAZIONI
Mercoledì 4 luglio 2012 ore 16:30
Urban Center - Galleria Vittorio Emanuele II

Programma scaricabile al link:
http://allegati.comune.milano.it/urbancenter/invito/2012/DIALOGHI_SU_MILANO.pdf

Ingresso libero e fino a esaurimento posti

lunedì 25 giugno 2012

Guardia di Finanza G.d.F. 238^ Cerimonia Annuale Fondazione del Corpo, Milano - Assoedilizia






         ASSOEDILIZIA
    Associazione della Proprietà Edilizia    

GUARDIA DI FINANZA, BALUARDO CONTRO L'ILLEGALITA'

In occasione del 238° anniversario della fondazione reso noto il bilancio delle operazioni nelle regioni del Nord-Ovest e annunciate le priorità: lotta all'evasione fiscale e contrasto alla criminalità economico-finanziaria  

Milano - La Guardia di Finanza di Milano ha celebrato il 238° anniversario della sua fondazione  presso il Teatro Dal Verme di Milano.

La cerimonia si è svolta in forma solenne alla presenza del Comandante Interregionale per l’Italia Nord – Occidentale ( presenti i Comandanti di Valle d’Aosta, Piemonte, Liguria, Lombardia), Generale di Corpo d’Armata Vincenzo Delle Femmine, delle autorità religiose, politiche, civili, militari della città e della provincia.

Tra queste, il Presidente di Assoedilizia Achille Colombo Clerici.

Nel corso della cerimonia sono state consegnate onorificenze e ricompense di ordine morale ai militari in forza ai reparti del Comando Interregionale, che si sono particolarmente distinti nell’attività di servizio.

La cerimonia è stata anche l’occasione per:∙      tracciare un bilancio delle operazioni condotte nel corso dell’anno dalle “Fiamme Gialle” del Nord Ovest al servizio esclusivo dei cittadini, per garantire loro una cornice di sicurezza economico – finanziaria; evidenziare le linee strategiche e d’azione che i reparti del Corpo stanno seguendo e attuando, incentrate essenzialmente su due fronti: la lotta all’evasione fiscale e il contrasto alla criminalità economica e finanziaria. 




UNDICI GIORNALISTI TESTIMONI DELLA TRASFORMAZIONE DI MILANO: « La' dove c'era....ora c'e' » presentazione del libro - Circolo Filologico Milano - Repubblica Cinzia Sasso




      A s s o e d i l i z i a


 Presentato al Circolo Filologico il libro "Là dove c'era … ora c'è"

UNDICI GIORNALISTI TESTIMONI DELLA TRASFORMAZIONE DI MILANO

Colombo Clerici: "Continuo ad avere fiducia nella sua forza interiore"



Benito Sicchiero



Com'è diventata Milano? Sono cambiate le strade, le piazze, i grattacieli ne hanno modificato lo skiline oscurando la Madonnina, suo simbolo: ma soprattutto è cambiata l'anima della città.

Ne hanno parlato tre tra i migliori giornalisti del quotidiano La Repubblica
(due immigrati, a conferma di quanto chi qui è giunto abbia nel cuore Milano) al Circolo Filologico presentando il libro "Là dove c'era … ora c'è", Edizioni Meneghina, 160 pagine ricche di foto testimoni della trasformazione.

Cinzia Sasso, Filippo Azimonti e Carlo Brambilla -  assieme a Luigi
Bolognini, Anna Cirillo, Zita Dazzi, Laura Fugnoli, Lucia Landoni, Simone Mosca, Massimo Pisa, Franco Vanni – hanno pubblicato sul quotidiano, da luglio a settembre 2011, trentaquattro "ritratti
urbani" di situazioni, quartieri singoli edifici che guidano il lettore fra altrettante trasformazioni che il capoluogo lombardo ha conosciuto nella sua storia recente.

Là dove c'era lo zoo, nei giardini di via Palestro, ora sorgono laboratori didattici; a Porta Garibaldi, al posto delle giostre e di
un selvaggio boschetto, svettano i grattacieli di vetro e acciaio emblemi di umanissime vanità; Brera ha visto sparire le trattoriette e i caffè rifugio di artisti squattrinati, sostituiti dai ristoranti di
lusso; il Palazzo dei giornali, edificato dal fascismo e poi culla
dell'informazione democratica, è quasi vuoto; via Gluck non ha più un filo d'erba, ma molti cinesi; le Stelline non ospitano più orfanelle
ma convegni e mostre; l'area della Carlo Erba, simbolo della Milano
industriale, coltiva business e fitness.

Però Piazza Affari ha
mantenuto il ruolo storico di baluardo della finanza italiana e internazionale sia pur malconcia (meno male che c'è il Dito di
Cattelan a dissacrare il culto di dio Mammona); e le banche si sono
diffuse come funghi dopo la pioggia del benessere che tanto robusto, a
quanto pare, non era.

Ma – è l'amaro commento dei cronisti evidentemente meno interessati ai
trionfi del materiale – Milano, che era la città delle opportunità,
non riesce a dare la giusta immagine di sé.

E' come si fosse fermata.
E' sparita la sua mitica nebbia, come è sparita la sua anima.

Achille Colombo Clerici, presidente di Assoedilizia che rappresenta i
proprietari di casa e che fa parte delle antiche famiglie milanesi, così commenta: "E' un bene o un male per la città quanto è avvenuto?  Non so. Milano è nel pieno della sua terza trasformazione in pochi
decenni: città industriale,  città degli uffici ed oggi della tecnologia e della ricerca.

E' comprensibile che modifichi il proprio
volto.

E non sarei negativo sulla sorte della sua anima: è la capitale del volontariato, è capace di respingere le storture etiche e civili
che altrove si radicano avvelenando il territorio. Dobbiamo avere ancora fiducia nella sua forza interiore".

Riparti con Eni: carburante scontato tutti i weekend estivi

Paolo Scaroni presenta "Riparti con Eni"
Paolo Scaroni presenta "Riparti con Eni"
Roma, 14 giugno 2012 – Eni lancia un'iniziativa straordinaria: dal 16 giugno al 2 settembre, durante il week end, ridurrà eccezionalmente il prezzo della benzina e del gasolio per tutti i consumatori che faranno rifornimento in modalità iperself (ovvero in maniera autonoma) dopo aver effettuato il pagamento mediante gli appositi accettatori di banconote e bancomat. Si tratta di un'iniziativa unica che rappresenta un segnale forte di vicinanza ai cittadini, e in particolare alle famiglie italiane, da parte della prima azienda petrolifera del Paese.
La riduzione del prezzo corrisponderà indicativamente a uno sconto di circa 20 centesimi al litro rispetto al prezzo praticato in modalità servito, equivalente ad un risparmio di 10 euro su un pieno da 50 litri. Lo sconto per litro sarà pari a circa due volte lo sconto massimo finora praticato dalle stazioni no logo e dalla grande distribuzione.
Lo sconto sarà disponibile su circa 3.000 stazioni Eni ed Agip, capillarmente diffuse in tutto il territorio italiano, dal sabato alle ore 13 alla mezzanotte della domenica, fino ad esaurimento delle scorte in ciascuna stazione aderente. Per limitare al massimo l'eventualità che gli impianti possano interrompere le vendite nel corso del week end a causa dell'esaurimento del prodotto, Eni in via eccezionale li rifornirà anche nel corso della giornata di domenica.
Allo scopo di facilitare la comunicazione dell'offerta in maniera trasparente, ogni settimana Eni determinerà, in base all'andamento delle quotazioni Platts, due prezzi – uno per la benzina e l'altro per il gasolio – uguali su tutto il territorio nazionale durante gli orari della promozione e validi per le stazioni aderenti ad iperself. I listini dei prezzi continueranno ad essere diversificati per ogni stazione di servizio nel resto della settimana.
Nel corso dell'iniziativa, Eni venderà eccezionalmente al di sotto dei propri costi, investendo sul rapporto con i consumatori italiani, con l'obiettivo di fornire al Paese un contributo concreto per "ripartire insieme".
Inoltre, sempre in occasione dei week end interessati da questa operazione, gli eni café rimarranno aperti sino alle ore 24 con un'offerta di qualità a prezzi speciali (colazione a 1,50 euro; pranzo a 5 euro) e promozioni anche su bibite e gelati da asporto.

La modalità iperself:
Iperself, a 5 anni dal suo lancio, è ormai una consolidata modalità di rifornimento di reale convenienza per i consumatori italiani che vogliono risparmiare senza rinunciare alla qualità dei carburanti Eni. Oggi circa un terzo dei volumi della rete eni è acquistato in modalità iperself, a testimonianza che una parte importante degli italiani è disposta a fare rifornimento in completo self service a fronte di un risparmio importante.
Dallo scorso marzo, Eni ha deciso di estendere l'offerta iperself dal solo orario di chiusura delle stazioni aderenti alle 24 ore della giornata, sette giorni su sette. I clienti che scelgono di rifornirsi in modalità self service, con pagamento mediante accettatore di banconote e bancomat, non possono accumulare punti sulla carta fedeltà you&eni, ma risparmiano anche nell'orario di apertura della stazione con uno sconto fino a 10 cents/litro (sconto rispetto al prezzo praticato sul servito) durante la settimana.
Anticipando la prevista evoluzione della normativa e rispondendo alla richiesta delle associazioni dei consumatori, nelle stazioni di servizio Eni è pubblicizzato direttamente il prezzo iperself, senza evidenza dei centesimi di sconto rispetto al prezzo servito. Gli accettatori di banconote collegati agli erogatori iperself sono abilitati anche per il pagamento con bancomat, senza alcuna commissione per il cliente e in tutta comodità e sicurezza: basta digitare il pin del bancomat e fare rifornimento senza preselezionare l'importo. Al  termine dell'erogazione, l'accettatore rilascia una ricevuta con l'importo acquistato e senza addebito di alcuna commissione al cliente.  
Con l'incentivazione del self service, Eni intende promuovere la modalità di rifornimento più diffusa negli altri paesi europei per contenere i costi di distribuzione e quindi anche i prezzi al consumo.

www.riparticoneni.com

Link: http://eni.com/it_IT/media/comunicati-stampa/2012/06/2012-06-14-riparti-con-eni.shtml

A caccia di passioni con La Seconda Luna, il tour di presentazione oggi a Milano_ore 19.00 Arci Bellezza


 LA SECONDA LUNA ON TOUR. IN VIAGGIO ATTRAVERSO L'ITALIA A CACCIA DI PASSIONI

Tappa #5: Milano. Lunedì 25 giugno alle 19.00 il Premio europeo dedicato alle passioni La Seconda Luna sbarca al Centro Arci Bellezza di Milano. Al centro dell'incontro la presentazione del progetto e del libro Costruttori di Babele di Gabriele Mina.

Dopo le tappe all'Hub di Rovereto, a palazzo Ducale a Genova, alla sede di Nero Magazine a Roma e all'Osservatorio Outsider Art di Palermo, Il tour italiano del Premio dedicato alle passioni La Seconda Luna prosegue: dal mese di giugno e fino al termine del bando questo particolare contenitore di progettualità e idee fuori dal comune toccherà da nord a sud centri e luoghi della cultura, spazi autogestiti e incubatori di innovazione e creatività d'Italia per raccontare, in luoghi e con persone e temi sempre diversi, tutte le possibili declinazioni dell'infinito mare delle passioni.
Il quinto appuntamento per conoscere da vicino il volto de La Seconda Luna è lunedì 25 giugno alle ore 19.00 al Centro Arci Bellezza di Milano.
L'incontro, a cui partecipano il curatore del progetto, Denis Isaia e Gabriele Mina, antropologo e curatore del libro Costruttori di Babele, primo resoconto sulle architetture fantastiche e gli universi irregolari in Italia, è l'occasione per presentare le novità della seconda edizione del Premio ed invitare i milanesi a partecipare al concorso.

La Seconda Luna è un progetto che raccoglie e valorizza tutte le passioni umane indipendentemente dalla disciplina di riferimento. Il premio diretto sia a dilettanti che ai professionisti, mette in palio un montepremi totale di 26.000 euro e 13 premi: oltre al "Premio principale", il "Premio alla passione scientifica e tecnologica", il "Premio alla passione divenuta professione", la "Menzione speciale alla passione per la normalità".
L'obiettivo del progetto è diventare il punto di raccolta di tutte le esperienze di singoli o gruppi residenti nei paesi dell'Unione europea che - in qualsiasi settore - coltivano, condividono o promuovo una passione, sia essa un hobby o un mestiere. La seconda edizione si è aperta ufficialmente il 29 febbraio, forte degli ottimi risultati della prima che aveva raccolto più di 1.000 candidature da tutta Italia.
Scovare i vari appassionati è una piccola impresa: per questo, fa capo al premio un vero e proprio laboratorio di comunicazione. Cinque agenti, residenti nelle principali aree linguistiche europee, facendo leva sulla condivisione del progetto e la volontà comune di dare spazio a nicchie culturali "speciali", alimentano giorno dopo giorno la risonanza del Premio a livello europeo. Con questo spirito il premio lancia un appello: segnalate gli appassionati che conoscete! Ognuno di noi conosce un appassionato, nel proprio quartiere, nella propria città, fra i propri amici e, nel caso in cui il segnalato vinca un premio, è prevista una ricompensa pari al 10% del premio vinto da attribuirsi al segnalatore.
Il termine per partecipare o per inviare la propria segnalazione di un amico appassionato è il
16 ottobre 2012.
Il bando e tutte le altre informazioni su La Seconda Luna sono disponibili sul sito www.lifelongpassionsaward.eu 

Costruttori di Babele è un progetto sulle architetture fantastiche e gli universi irregolari, realizzati in Italia da misconosciuti artisti autodidatti che hanno consacrato decenni alla costruzione di un'opera totale... È una ricerca sul campo, un sito (www.costruttoridibabele.net) e un saggio a più voci (a cura di Gabriele Mina, antropologo, pubblicato da elèuthera) che racconta e analizza queste storie di «immaginazione abusiva».




Il Premio è promosso dal Comitato Premio Città di Laives con il supporto del Comune di Laives, del Dipartimento alla Cultura italiana della Provincia Autonoma di Bolzano, dell'Assessorato all'Innovazione della Provincia Autonoma di Bolzano, della Regione Trentino Alto Adige-Suedtirol, della Comunità di Valle Oltradige Bassa Atesina e della Fondazione Cassa di Risparmio di Bolzano.

Communication Partner: TIS innovation park, Camera di Commercio Italiana di Barcellona, European Alliance for Innovation, Hub Rovereto, Sala Dogana a Palazzo Ducale, Nero, Osservatorio Outsiderart.







Info
La Seconda Luna Lunedì 25 giugno alle ore 19.00
Il Premio Europeo alle Passioni LA SECONDA LUNA on tour
Il curatore del Premio, Denis Isaia, in dialogo con Gabriele Mina, antropologo
Milano, Centro Arci Bellezza
Via Giovanni Bellezza 16


sabato 23 giugno 2012

La Seconda Luna on Tour. Milano, 25 giugno ore 19.00 Arci Bellezza Milano

LA SECONDA LUNA ON TOUR. IN VIAGGIO ATTRAVERSO L'ITALIA A CACCIA DI PASSIONI

 

Tappa #5: Milano. Lunedì 25 giugno alle 19.00 il Premio europeo dedicato alle passioni La Seconda Luna sbarca al Centro Arci Bellezza di Milano. Al centro dell'incontro la presentazione del progetto e del libro Costruttori di Babele di Gabriele Mina.

 

Dopo le tappe all'Hub di Rovereto, a palazzo Ducale a Genova, alla sede di Nero Magazine a Roma e all'Osservatorio Outsider Art di Palermo, Il tour italiano del Premio dedicato alle passioni La Seconda Luna prosegue: dal mese di giugno e fino al termine del bando questo particolare contenitore di progettualità e idee fuori dal comune toccherà da nord a sud centri e luoghi della cultura, spazi autogestiti e incubatori di innovazione e creatività d'Italia per raccontare, in luoghi e con persone e temi sempre diversi, tutte le possibili declinazioni dell'infinito mare delle passioni.

Il quinto appuntamento per conoscere da vicino il volto de La Seconda Luna è lunedì 25 giugno alle ore 19.00 al Centro Arci Bellezza di Milano.

L'incontro, a cui partecipano il curatore del progetto, Denis Isaia e Gabriele Mina, antropologo e curatore del libro Costruttori di Babele, primo resoconto sulle architetture fantastiche e gli universi irregolari in Italia, è l'occasione per presentare le novità della seconda edizione del Premio ed invitare i milanesi a partecipare al concorso.

 

La Seconda Luna è un progetto che raccoglie e valorizza tutte le passioni umane indipendentemente dalla disciplina di riferimento. Il premio diretto sia a dilettanti che ai professionisti, mette in palio un montepremi totale di 26.000 euro e 13 premi: oltre al "Premio principale", il "Premio alla passione scientifica e tecnologica", il "Premio alla passione divenuta professione", la "Menzione speciale alla passione per la normalità"...



Info:

La Seconda Luna Lunedì 25 giugno alle ore 19.00

Il Premio Europeo alle Passioni LA SECONDA LUNA on tour

Il curatore del Premio, Denis Isaia, in dialogo con Gabriele Mina, antropologo

Milano, Centro Arci Bellezz

mercoledì 20 giugno 2012

MILANO CAPITALE DEL “POSITIVE BUSINESS”


 

Il tuo browser potrebbe non supportare la visualizzazione di questa immagine.La solidi dell'individuo come leva strategica

per la crescita e la prosperi dell'economia moderna

 

 

La Scuola di Palo Alto porta in Italia

gli insegnamenti della scienza positiva e ne invita i più importanti esponenti al Positive Business Forum (27-28 Marzo 2013)

 

SONO APERTE LE ISCRIZIONI SUL SITO:

www.positivebusinessforum.com

 

 

 

Il 27 e il 28 marzo 2013 Milano ospiterà per la prima volta in Europa i lavori del Positive Business Forum, un evento che richiamerà i massimi esperti mondiali di una disciplina in cui la solidità delle persone è riconosciuta come elemento indispensabile per la crescita e la produttività delle aziende.

 

Introdotto in Italia dalla Scuola di Palo Alto, business school specializzata nel settore della formazione e del talent management, il Positive Business è un movimento globale che propone tecniche e strategie per una crescita economica e sociale costruita sulla capacità degli individui di sviluppare la propria auto- consapevolezza, di divenire più solidi, capaci, e in grado di stabilire relazioni più positive con se stessi e con il mondo che li circonda.

 

Rimettere al centro del dibattito economico la solidità e il benessere delle persone è un'esigenza imprescindibile per la società contemporanea che mai come oggi deve coltivare la dote della resilienza, ovvero la capacità di reagire positivamente alle situazioni difficili mantenendo intatta la propria solidità psicologica.

 

"Dietro il concetto di Positive Business c'è un mondo di studi e ricerche, riflessioni e tecniche", commentano Marco Masella ed Enrico Banchi, soci fondatori della Scuola di Palo Alto di Milano. "In Italia è un argomento ancora poco noto che rischia di essere superficialmente accorpato ad un generico concetto di

'pensiero positivo' o, peggio ancora, di ottimismo fine a se stesso. Per questo abbiamo accolto con entusiasmo l'invito a organizzare questo grande evento e ci siamo impegnati nella sfida di introdurre nel

nostro Paese la cultura avveniristica del Positive Business".

 

Sono numerosi gli studi scientifici che dimostrano la stretta relazione fra solidità dell'individuo e ricchezza. Non si è felici perché si ha successo, ma si ha successo perché si è felici. Per progettare un futuro di crescita e prosperità è quindi indispensabile un cambio di rotta, un nuovo modo di vivere e di operare che, fortunatamente - dicono gli esperti - è possibile imparare.

 

Fra i massimi esponenti di questa rivoluzionaria scuola di pensiero si contano personaggi di calibro internazionale che saranno gli oratori del congresso a Milano, a partire da Martin Seligman, autore di centinaia di articoli scientifici e di 21 libri fra i quali il bestseller "Flourish", considerato la bibbia della Psicologia Positiva.

 

John J. Medina e David Linden, rispettivamente biologo molecolare e neuroscienziato, sono gli studiosi più affermati nell'analisi del funzionamento del cervello dal punto di vista neurologico e chimico, mentre Daniel Gilbert è considerato il massimo esperto degli effetti sulla produttività aziendale delle politiche di work balance. E poi Shawn Achor, autore di "The Happiness Advantage", Barry Schwarz, che studia i collegamenti fra economia e psicologia, Paul Zack, che con i suoi studi di neuroeconomia offre la sintesi fra scienza ed efficienza.

 

In una società sempre più interconnessa, anche i media hanno un ruolo fondamentale nella costruzione della felicità degli individui: questo tema di grande portata apre un dibattito di estrema attualità, rappresentato da Michelle Gielan, che da giornalista di punta della CBS si è trasformata in una sostenitrice della comunicazione positiva, e da Marcial F. Losada, psicologo cileno, profondo conoscitore delle dinamiche della comunicazione di massa.

 

Tutti questi studiosi e altri ancora saranno presenti al Mi.Co - Fiera Milano City, il centro congressi più grande d'Europa, durante il Positive Business Forum per dimostrare come la felicità e il conseguente successo economico siano obiettivi raggiungibili con un impegno costante su se stessi e sulla propria organizzazione, attrezzandosi psicologicamente per affrontare una società sempre più complessa con le doti della positività e della solidità.

 

 

Be Positive, Be Solid.

 

 

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI