Cerca nel blog

venerdì 29 luglio 2011

TopTherm di Rittal: gamma più ampia e maggiore flessibilità d’impiego

La gamma TopTherm di Rittal si arricchisce delle nuove unità Energy-saving della generazione “Blue e“, dotate del nuovo sistema microcontrollore “Comfort” per raffreddare con sempre maggiore efficienza. ln termini di dimensioni e di design le unità Cool Efficiency rimangono quelle della nota serie TopTherm e vanno ad integrare la già ampia proposta di questa piattaforma di climatizzazione.

Prima soluzione nel suo genere ad essere realizzata con una struttura totalmente modulare, TopTherm di Rittal assicura una notevole facilità di montaggio, manutenzione o sostituzione delle singole parli.

La modularità del sistema e la conseguente possibilità di sostituire i diversi componenti in modo indipendente gli uni dagli altri garantisce una pratica realizzazione degli interventi di manutenzione che si possono rendere necessari durante l'intero arco di vita dell'applicazione.

I singoli moduli sono facilmente integrabili nelle batterie di armadi pre-esistenti e completamente standardizzati, così da poter essere combinati tra loro in modo flessibile per comporre la soluzione più adeguata a qualsiasi specifica necessità di utilizzo. L'estetica associata a quella delle soluzioni di contenimento Rittal permette di integrare il TopTherm all’interno di ogni macchina o impianto in modo agevole e senza compromettere la realizzazione finale.

giovedì 28 luglio 2011

Ecolamp operazione a premi "Portaci un collega e ricevi un tablet" destinata a tutti gli installatori già iscritti al programma Extralamp


 

Ecolamp lancia l'operazione a premi "Portaci un collega e ricevi un tablet" destinata a tutti gli installatori già iscritti al programma Extralamp

 


 

 

Milano, 28 luglio 2011 – Ecolamp, il Consorzio nazionale per il recupero e il trattamento di apparecchiature di illuminazione, presenta l'operazione "Portaci un collega e ricevi un tablet" destinata a tutti i soggetti aderenti al programma Extralamp in qualità di installatori di illuminotecnica.

 

Extralamp è il servizio completamente gratuito attraverso il quale il Consorzio Ecolamp assicura a tutti gli installatori di illuminotecnica il ritiro delle sorgenti luminose esauste (lampade a basso consumo e tubi lineari) a domicilio per un quantitativo minimo di 100 chilogrammi.

 

L'operazione partirà il 1° agosto 2011 e si concluderà il 31 dicembre 2011. Requisito essenziale per poter ricevere un tablet Android di nuovissima generazione è quello di presentare al Consorzio un altro installatore avente le caratteristiche per aderire a Extralamp e per effettuare un ritiro di almeno 100 chilogrammi di lampade esauste.

 

La promozione di Ecolamp è l'ultima di numerose iniziative destinate al mondo degli elettricisti per agevolarli nella corretta gestione delle sorgenti luminose esauste nel rispetto della normativa RAEE vigente.

 

Ecolamp è da sempre attento ai professionisti dell'illuminotecnica, che, con la loro attività, rappresentano i maggiori produttori del rifiuto "lampade fluorescenti esauste".

 

I dati di raccolta del Consorzio, infatti, rilevano che proprio quasi il 60 per cento delle sorgenti luminose a fine vita proviene dai canali dedicati al mondo professionale: Extralamp, Collection Point ed Ecopoint.

 

Solo quest'anno, grazie alla fondamentale collaborazione degli installatori, a fine luglio sono state raccolte 469 tonnellate su un totale complessivo di 801 tonnellate di lampade esauste.

 

Regolamento completo di "Portaci un collega e ricevi un tablet": www.ecolamp.it/extralamp/incentive

 

Tra i propri soci fondatori Ecolamp annovera le maggiori aziende, nazionali e internazionali, del settore illuminotecnico, che operano nel mercato italiano: Philips, Osram, General Electric, La Filometallica, Leuci e Sylvania, cui si sono aggiunte altre delle più rappresentative imprese del settore. Al Consorzio aderiscono più di 140 produttori di apparecchiature d'illuminazione.

Dalla fine del 2008 ad oggi Ecolamp ha già raccolto e avviato al riciclo oltre 3.000 tonnellate di lampadine a basso consumo e tubi fluorescenti esausti.

 

Area Stampa (disponibili foto e filmati in alta risoluzione): www.ecolamp.it/comunicazione

 

 

Ufficio Stampa Ecolamp: Conca Delachi – Desirée Ferrari Tel. 02/48193458 dferrari@concadelachi.com

Marketing & Comunicazione Ecolamp:

Martina Cammareri, Tel. 02/37052936-7 cammareri@ecolamp.it

Andrea Pietrarota, Cell. 348/5988469 pietrarota@ecolamp.it

 


mercoledì 20 luglio 2011

AlternativaSostenibile & Auser: solidarita' a km 0

Con Alternativa Sostenibile e Auser

la solidarietà non va in vacanza!

 

"Estate 2011: obiettivo solidarietà a Km zero"

 

20 luglio 2011Parte oggi e continuerà fino al 20 settembre l'iniziativa "Estate 2011: obiettivo solidarietà a Km zero" promossa dal portale d'informazione green a 360° Alternativa Sostenibile che si occupa di tutela e salvaguardia ambientale, efficienza e risparmio energetico, raccolte differenziate, energie alternative e rinnovabili, consumo e turismo responsabile e del benessere dell'uomo all'interno del proprio ecosistema, e dall'associazione di volontariato e promozione sociale a favore dell'invecchiamento attivo degli anziani Auser.

 

I lettori e tutti coloro che abbracciano gli obiettivi dell'Auser che si impegneranno almeno un giorno a settimana  a compiere un gesto (visita, spesa, passeggiata, trasporto, e tutto ciò che può essere utile) a favore di un vicino, amico o familiare anziano e solo, potranno inviare contenuti (foto, video, resoconti dell'esperienza, commenti) che rendano testimonianza dell'esperienza e che trasmettano l'emozione nel compiere e nel ricevere una buona azione, all'indirizzo di posta elettronica maragiudittaurriani@alternativasostenibile.it. Il materiale pervenuto sarà selezionato e pubblicato a scadenza settimanale sul sito alternativasostenibile.it e sulla pagina Facebook.

 

Questo progetto nasce alla luce dei dati emersi dal 4° Rapporto Nazionale Filo d'Argento, il Servizio di Telefonia Sociale attivo in tutta Italia che risponde al numero verde nazionale gratuito 800-995988, che offre una chiara visione di bisogni e disagi degli anziani in Italia, sempre più legati ai problemi economici e di solitudine. Sono oltre 433mila infatti,  per la maggior parte donne con più di 75 anni e a forte rischio di emarginazione, coloro che hanno chiamato nel 2010 spinti da un grande bisogno di compagnia e alla ricerca della possibilità di muoversi nel territorio.

 

L'aumento delle telefonate e della richiesta di assistenza, purtroppo, collima con le risorse in continua diminuzione per il settore sociale e per le associazioni di volontariato in particolare. Inoltre, i mesi estivi sono quelli nei quali il problema della solitudine si acuisce per gli anziani, spesso abbandonati da familiari e amici per l'esodo vacanze. Ed è proprio in questo contesto che si colloca l'iniziativa "Estate 2011: obiettivo solidarietà a Km zero" che chiama tutti ad una prima azione di volontariato dal 20 luglio al 20 settembre, che rispetti i valori di alternativasostenibile.it e di Auser: sostenibilità e rispetto per l'ambiente e per tutti gli esseri viventi, considerando l'uomo soggetto attivo dell'ecosistema in cui vive, e volontariato e promozione dell'invecchiamento attivo.

 

Per maggiori info:

Responsabile di progetto: Mara G. Urriani maragiudittaurriani@alternativasostenibile.it

Direzione Testata ed Ufficio stampa Alternativa Sostenibile – Andrea Pietrarota

direttore@alternativasostenibile.it

Ufficio stampa Auser – Giusy Colmo ufficiostampa@auser.it

martedì 12 luglio 2011

Novità per la guida web Listen To Sicily

Con l’arrivo dell’estate si rinnova Listen To Sicily, innovativa guida turistica dedicata ai viaggiatori fai da te.

Dal portale è, infatti, possibile scaricare gratuitamente le audio guide, in formato MP3, dei più bei siti di interesse storico, artistico e culturale della Sicilia. Tutte le audio guide sono disponibili in italiano, inglese, francese, tedesco e spagnolo. Le cifre parlano chiaro: Listen To Sicily è a disposizione dei turisti “multimediali” e in solo un anno di attività conta già 7000 guide scaricate e oltre 3000 visitatori mensili al sito.

Questo successo ha portato gli ideatori di Listen To Sicily a voler migliorare ancora di più la piattaforma, offrendo ulteriori servizi e anche una maggiore professionalità e attenzione per i dettagli.

Tra le novità, apportate questa estate, si segnala l’attivazione del “Blog di viaggio”. Aggiornato quotidianamente e collegato ai social network - facebook e twitter - il blog di Listen To Sicily diventa un ulteriore strumento di guida e permette di approfondire argomenti interessanti per i turisti fai da te: idee, itinerari alternativi, curiosità, gastronomia, eventi, idee low cost, sconti e offerte, suggerimenti per alloggiare, mangiare e divertirsi, nonché la possibilità di inserire foto, video e commenti che documentano i viaggi minuto per minuto. Con l’ideazione del Blog, Listen To Sicily fa un passo in avanti e dialoga in tempo reale con i suoi utenti.

Ma le novità del sito riguardano anche gli aspetti più tecnici e funzionali, come l’ampliamento dello spazio dedicato ai ristoranti, agli alberghi e, in generale, a tutti quei servizi indispensabili per il turista che viene in Sicilia. Le sezioni Dove Dormire, Dove Mangiare e Fun & Shopping, sono state ampliate da una piattaforma web apposita, raggiungibile oltre che dal portale Listen To Sicily anche dall'indirizzo web www.sicily-bed-and-breakfast.it.

Il Restyling continua con le schede delle strutture ricettive che sono diventate oggi dei veri e propri minisiti completi e ricchi di informazioni utili. Infine, è stata introdotta la possibilità della ricerca veloce per nome o per località delle strutture presenti nella guida internet. Servizio web, da un lato, utilissimo per il turista che riesce in questo modo a trovare esattamente ciò che cerca e, dall’altro, garanzia di massima visibilità per le strutture iscritte a Listen To Sicily.

lunedì 11 luglio 2011

Milano Metropoli: nuovi orizzonti e opportunita' di cooperazione internazionale nei programmi di Milano Metropoli



Milano Metropoli: Nuovi orizzonti e opportunità di cooperazione internazionale nei programmi di Milano Metropoli

       Previsti interventi a favore dei Paesi svantaggiati, grazie a un Protocollo d'intesa con il Fondo provinciale milanese per la cooperazione internazionale

  Ripeteva William Gann, economista statunitense: "Dai un pesce a un uomo affamato e lo sfami per un giorno; insegnagli a pescare e lo sfamerai per tutta la vita". Letto in quest'ottica, anche il sostegno ai Paesi emergenti può uscire dalla logica dell'aiuto "a pioggia" e i conseguenti risultati poco duraturi, per proporsi invece come sostegno organico, strutturale, e di conseguenza più efficace. Un approccio, questo, condiviso anche da Milano Metropoli Agenzia di Sviluppo che, proprio per sviluppare nelle aree deboli del mondo modelli di sostegno basati su principi di reciprocità e complementarietà, firmerà domani, 12 luglio a Milano, un protocollo d'intesa con il Fondo provinciale milanese per la cooperazione internazionale.

In particolare l'accordo tra queste due realtà, entrambe partecipate dalla Provincia di Milano, ha l'obiettivo di coinvolgere e sostenere i soggetti pubblici e privati del territorio nelle attività di cooperazione, sensibilizzazione, diffusione e divulgazione sulle tematiche dello sviluppo sostenibile, del commercio equo e solidale e del turismo responsabile; promuovere partenariati tra le realtà dei paesi svantaggiati e gli attori economici e amministrativi del nostro Paese; promuovere una "cooperazione decentrata" per sostenere progetti di sviluppo umano sostenibile.

"Da sempre", ricorda Carlo Lio, Amministratore delegato di Milano Metropoli, "la nostra Agenzia si è contraddistinta per la sua vocazione europea e internazionale, che negli ultimi anni si è focalizzata su progetti ad alto valore sociale. Penso al Network "European Cities Against Child Poverty", volto ad affrontare il problema della povertà e del disagio minorile nelle nostre metropoli; ma anche al più recente "Switch-Asia", che intende proporre nella provincia indiana dello Sri Lanka progetti per il recupero e la valorizzazione energetica ed economica degli scarti di riso e cocco. Dunque questo nuovo accordo non solo rientra nei nostri scenari ma ci aiuta a rivalutare quell'azione di sostegno sociale, economico e ambientale che possiamo e vogliamo esportare là dove può servire".

Per parte sua Pietro Accame, Presidente del Fondo provinciale milanese per la cooperazione internazionale, sottolinea come "questo accordo rientri in un'ottica di valorizzazione sia del ruolo sociale della Provincia di Milano, la quale svolge un'azione di cooperazione decentrata efficace nei paesi poveri del Sud del mondo, sia del ruolo di valorizzazione internazionale che svolge l'Agenzia Milano Metropoli per il territorio della nostra area provinciale. Noi crediamo – prosegue Accame - che il modo migliore per fare cooperazione debba avvenire anche tramite uno sviluppo ed un concambio di realtà imprenditoriali tra Paesi sviluppati e quelli in via di sviluppo, in una logica di mercato davvero globale".


MILANO METROPOLI AGENZIA DI SVILUPPO (Sesto San Giovanni, MI - www.milanomet.it) è una società per azioni partecipata dalla Provincia di Milano, dalla Camera di Commercio di Milano, da Finlombarda, dai quattro Comuni del Nord Milano, dall'agenzia di sviluppo del Nord Ovest ComunImprese e da aziende private. Principali aree d'attività dell'Agenzia sono la valorizzazione e la promozione dell'area milanese, il sostegno ai settori economici strategici e il supporto agli enti locali per interventi integrati di sviluppo industriale e territoriale sostenibile dal punto di vista sociale e ambientale. L'Agenzia ha sede a Sesto San Giovanni (MI).

FONDO PROVINCIALE MILANESE PER LA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE (Milano - www.cooperazionemilanese.org/fpm/) è un'Associazione di Promozione Sociale composta da Provincia di Milano (capofila), 31 Comuni della provincia, La Lega delle autonomie lombarde e il Comitato italiano città unite (Cicu). L'Associazione promuove e finanzia progetti nei Paesi svantaggiati e accordi di cooperazione tra questi e le realtà amministrative locali, in un'ottica di solidarietà e di interscambio.

       per maggiori informazioni: Ufficio stampa
Milano Metropoli Agenzia di Sviluppo
Tel. 02.24126558, nicelli@milanomet.it

venerdì 8 luglio 2011

Ecolamp agli importatori di lampade fluorescenti: "una lampada non iscritta è fuorilegge"


UNA LAMPADA NON ISCRITTA

E’ UNA LAMPADA FUORILEGGE

Al via la nuova campagna di sensibilizzazione di Ecolamp volta

a combattere il fenomeno dei Free Rider

Milano, 8 luglio 2011 - Ecolamp, il consorzio per il recupero e il trattamento di apparecchiature di illuminazione, a partire dal mese di luglio si farà promotore di una campagna di sensibilizzazione rivolta alle regioni italiane transfrontaliere, finalizzato a combattere il fenomeno dei Free Rider, termine con cui si definiscono le aziende produttrici e distributrici, che immettono autonomamente nel mercato nazionale apparecchi di illuminazione o sorgenti luminose senza rispettare gli oneri correlati alla normativa RAEE.

l "Free Rider" sono i produttori e importatori di apparecchi di illuminazione non registrati all’interno del sistema collettivo previsto dalla normativa europea e italiana. Essi commercializzano marchi registrati e non, inclusi i marchi d’importazione, senza versare l’eco contributo RAEE, previsto dalla normativa. La presenza dei Free Riders crea una precisa turbativa al mercato, recando un danno economico a tutti quei soggetti che operano in conformità della legge, tra cui gli aderenti al consorzio Ecolamp.

Attraverso questa campagna di sensibilizzazione il consorzio nazionale Ecolamp si rivolge ai produttori e importatori di lampade fluorescenti (CFL e tubi) attivi nel mercato italiano, informandoli dell’obbligatorietà di iscriversi al Registro Nazionale Produttori AEE (Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche).

Aderendo al Consorzio si rispetta non solo la Legge (e si evitano le sanzioni) ma si contribuisce, con responsabilità sociale d’impresa, alla tutela della salute collettiva e alla salvaguardia ambientale.

Tra i propri soci fondatori Ecolamp annovera le maggiori aziende, nazionali e internazionali, del settore illuminotecnico, che operano nel mercato italiano: Philips, Osram, General Electric, La Filometallica, Leuci e Sylvania, cui si sono aggiunte altre delle più rappresentative imprese del settore. Al Consorzio aderiscono più di 140 produttori di apparecchiature d’illuminazione.

Dalla fine del 2008 ad oggi Ecolamp ha già raccolto e avviato al riciclo oltre 3.000 tonnellate di lampadine a basso consumo e tubi fluorescenti.

Area Stampa (disponibili foto e filmati in alta risoluzione): www.ecolamp.it/comunicazione

Ufficio Stampa Ecolamp: Conca Delachi – Desirée Ferrari Tel. 02/48193458 dferrari@concadelachi.com

Marketing & Comunicazione Ecolamp:

Martina Cammareri, Tel. 02/37052936-7 cammareri@ecolamp.it

Andrea Pietrarota, Cell. 348/5988469 pietrarota@ecolamp.it

Ecolamp e Touring Club Italiano: insieme per la raccolta delle lampade a risparmio energetico


Al via una nuova collaborazione per Ecolamp, che dal mese di luglio ha scelto il Touring Club Italiano come partner per realizzare un'altra importante campagna di sensibilizzazione sulla corretta gestione delle lampade a basso consumo energetico a fine vita.


L'iniziativa di informazione si rivolge non solo ai soci del TCI, ma anche a tutti i clienti delle librerie del Touring, i quali, ad ogni acquisto riceveranno un sacchetto che riporta le informazioni per fare la raccolta differenziata delle lampadine fluorescenti esauste.
Lo stesso sacchetto può essere utilizzato proprio per conservare le lampade non più funzionanti, da restituire presso qualsiasi negozio quando si comprano quelle nuove (come previsto dal Decreto ministeriale n.65 del 18 giugno 2010), o per portarle presso il centro di raccolta comunale più vicino alla propria abitazione.

Da oggi è ancora più facile localizzare i centri di raccolta comunali grazie all'applicazione per smartphone e tablet "L'isola che c'è", che prevede la loro geolocalizzazione delle isole ecologiche su tutto il territorio nazionale.
È possibile scaricare gratuitamente l'applicazione dal nostro sito cliccando qui, o dagli store Apple e Android.

Con questa nuova iniziativa di sensibilizzazione, l'obiettivo è di informare un pubblico sempre più vasto sui seguenti tre punti:

 

1. le lampade fluorescenti consumano sino all'80% in meno di energia delle tradizionali lampadine a incandescenza (prossime alla "pensione", fissata per la fine del 2012), durano più a lungo, bruciano molta meno CO2 (gas ozonolesivo) e sono riciclabili sino al 95%;


2. è, però, necessario ricordarsi che tali lampade, quando si esauriscono diventano rifiuti classificati per legge come pericolosi, poiché contengono piccole quantità di mercurio e polveri fluorescenti, r dunque non vanno mai gettate nella pattumiera o nei contenitori del vetro.


3. fare la raccolta differenziata delle lampade fluorescenti esauste è una comportamento responsabile, a vantaggio dell'ambiente e della salute collettiva: per questo è importante che diventi un'abitudine per tutti noi.
 

giovedì 7 luglio 2011

Teatro Piccolo di Milano: al via gli abbonamenti





Abbonati al Piccolo!

Siamo felici di presentarti in anteprima gli spettacoli della Stagione 2011/12 del Piccolo Teatro di Milano nelle sale del Teatro Strehler, Teatro Grassi e Teatro Studio. Oltre 50 titoli, con tre nuove produzioni di Luca Ronconi, novità e tesori come l'Arlecchino di Strehler, ospitalità italiane e internazionali sotto il titolo "I classici come non li avete mai visti".
Il teatro ti porta… altrove. Al Piccolo facciamo in modo che quell'"altrove" sia il più vario possibile, che coincida con un grande classico, come Shakespeare o Mozart,
o con un autore del quale forse non hai ancora sentito parlare, ma che potrebbe diventare il tuo "preferito".

Abbonati subito, per avere supersconti e il posto migliore!
Poiché ciascuno spettatore è unico ed ha esigenze speciali, al Piccolo abbiamo pensato a diverse proposte.

Chi vuole scegliere 4 spettacoli dell'intera stagione, tra cui le produzioni del Piccolo, la sperimentazione o gli spettacoli in lingua straniera, potrà optare per il comodo e vantaggioso abbonamento QUARTETTO, 4 spettacoli a 84 euro.

E per chi vuole vedere quasi tutto? C'è CLASSIC, 8 spettacoli a 148 euro, studiato per coloro che al Piccolo si sentono come a casa propria.

Chi vuole sempre sentirsi libero troverà nell'abbonamento ORO, 4 spettacoli a 120 euro o 8 spettacoli a 216 euro, l'opportunità di vedere qualunque tipo di spettacolo, con chi preferisce (la stessa tessera può essere usata da più persone). Da quest'anno potrai inoltre prenotare da subito tutti gli spettacoli, per qualunque data.

Abbonandoti - e lasciandoci un indirizzo e-mail - avrai ulteriori possibilità: con la PiccoloCard (consegnata con l'abbonamento) potrai acquistare biglietti con oltre il 30% di sconto su www.piccolocard.it.

Scopri tutti i vantaggi della Piccolo Card riservati agli abbonati

Informazioni biglietteria

Stagione 2011/2012

Da sempre "Teatro d'Arte per Tutti", il Piccolo ha scelto di non aumentare i prezzi né dei biglietti, né degli abbonamenti proposti. Cosa aspetti a fare il tuo abbonamento? Scegli il teatro anche quest'anno!
Il teatro è uno spettacolo vivo, per persone che amano vivere con passione!


 


--
Postato da Redazione del CorrieredelWeb.it su Tutto Teatro

Ecolamp ricicla le lampade a basso consumo

video


Servizio del Tg1 serale di martedì 5 luglio 2011 con intervista a Fabrizio D'Amico, Direttore Generale di Ecolamp, il Consorzio che - senza fini di lucro - in Italia assicura la raccolta e il riciclo delle lampade a basso consumo e dei tubi fluorescenti esausti.

Per fare la raccolta differenziata delle lampade fluorescenti a fine vita i cittadini hanno due possibilità:

1) restituire le lampade non più funzionanti al negoziante, quando se ne acquistano di nuove;
2) portare le vecchie lampade nell'isola ecologica più vicina (clicca qui per trovarla).


A differenza delle vecchie lampadine a incandescnza (prossime alla pensione) le lampade a risparmio energetico sono riciclabili al 95%.
E riciclandole evitiamo la dispersione di sostanze tossiche, come il mercurio e polveri fluorescenti.

Per questo la raccolta differenziata delle lampade fluorescenti esauste è importante per l'ambiente e per la salute di tutti noi.

Approfondimenti sul sito www.ecolamp.it

Urban Center, ALER, Politecnico Milano: TEMPORALIA. Giovani linfe di idee per un progetto di architettura sociale



Urban Center, ALER e Politecnico di Milano
vi invitano alla tavola rotonda

TEMPORALIA

Giovani linfe di idee per un progetto di architettura sociale

Mercoledì 13 luglio ore 18.00
Urban Center Milano - Galleria Vittorio Emanuele II

Intervengono:

Ada Lucia De Cesaris - Assessore all'Urbanistica, Edilizia privata - Comune di Milano
Arturo Dell'Acqua Bellavitis - Preside della scuola di Design - Politecnico di Milano
Angelo Bugatti - Professore di Composizione architettonica - Università di Pavia
Luciano Crespi - Professore di Design - Politecnico di Milano
Luciana Pellegreffi - Presidente comitato inquilini Zama Salomone
Loredana Bigatti - Presidente Consiglio Zona 4

moderatore:

Leonardo Cascitelli - Responsabile Laboratorio Temporalia - Politecnico di Milano

Inaugurazione dell'esposizione:

"CIME TEMPESTOSE"
Progetto di case-bottega al quartiere Zama Salomone

Urban Center Milano - Galleria Vittorio Emanuele II
dal lunedì al venerdì orario continuato 9 - 18
ingresso libero

Invito scaricabile al link:

http://allegati.comune.milano.it/urbancenter/invito/2011/temporalia.jpg

Seminario "Analisi sui rifiuti", Milano 19 settembre 2011

Abbiamo il piacere di presentare il seminario della Formazione permanente sulla gestione dei rifiuti, previsto in Milano lunedì 19 settembre 2011.


Le analisi sui rifiuti.
Responsabilità del produttore, del gestore e del laboratorio di analisi: aspetti tecnici e giuridici (anche con riferimento alla ecotossicità)

Relatori:
Loredana Musmeci (Capo Dipartimento Ambiente e Prevenzione primaria Istituto Superiore di Sanità – ISS)
Claudio Rispoli (Chimico – Esperto Adr)
All'incontro parteciperà Pasquale Fimiani, Giudice presso la Corte di Cassazione, per illustrare i suoi studi sugli argomenti oggetto di discussione, partecipando al dibattito con i presenti per lo scambio delle rispettive esperienze teorico-pratiche.

Coordinamento scientifico: Paola Ficco


Presentazione del Seminario

In molti ambiti della gestione dei rifiuti si riscontrano frequentemente prassi, comportamenti, letture della norma, che si contraddistinguono per disomogeneità e fantasia piuttosto che per qualità e rigore.

Il tema delle analisi dei rifiuti è particolarmente delicato: complice la complessità della norma, la grande variabilità delle casistiche, le diverse esigenze e competenze dei soggetti coinvolti: il chimico da una parte, i committenti dall'altra (produttori di rifiuti, intermediari, trasportatori, smaltitori, recuperatori ecc.). Il tutto, senza dimenticare gli Enti competenti e di controllo.

Il corso intende evidenziare e risolvere alcune criticità che, pur essendo caratteristiche di questo complesso e complicato sistema, sono spesso sottovalutate. E precisamente:

  • gli aspetti inerenti le responsabilità a carico sia degli esecutori delle analisi sia dei committenti che poi le utilizzano nella gestione dei rifiuti;
  • le competenze interdisciplinari che devono essere disponibili presso il laboratorio d'analisi: oltre alla chimica analitica, necessitano ovviamente una conoscenza approfondita delle norme inerenti i rifiuti (con tutte le complessità del caso: smaltimento/recupero, discariche, eluati, specifiche impiantistiche, bonifiche ecc.), così come di quelle in tema di classificazione delle sostanze e dei preparati pericolosi e talvolta, dell'ADR;
  • le problematiche inerenti il campionamento, per il quale esistono ben note norme tecniche, che non sono però sempre applicabili per tutti i rifiuti;
  • il delicato equilibrio che si deve raggiungere tra conformità normativa, aspetti tecnico-scientifici e costi; le evidenti ricadute determinate dagli esiti analitici.
 

Per consultare il programma e per iscriversi al seminario del 19 settembre 2011>>

l programma del seminario e il modulo di adesione in formato pdf è disponibile qui:

- Programma > Milano, lunedì19 settembre 2011


Segreteria organizzativa
Rossana Franzoni
telefono 02 45487380
segreteria.formazione@reteambiente.it

Edizioni Ambiente srl
via N. Battaglia 10
20127 Milano
telefono 02 45487277
fax 02 45487333
www.edizioniambiente.it
www.reteambiente.it


mercoledì 6 luglio 2011

CorrieredelWeb: nuovo regolamento per pubblicare comunicati e news


COME PUBBLICARE LE NOTIZIE SUL NEWS-BLOG NETWORK DI
WWW.CORRIEREDELWEB.IT


(ANCHE CON L'INVIO DI UNA SEMPLICE EMAIL!)

(Aggiornamento al 6 luglio 2011)

1) scegli il news-blog tematico che meglio corrisponde all'argomento della tua notizia (se non lo trovi puoi inviarcelo via email a corrieredelweb -at- gmail.com e/o suggerirci la realizzazione di un nuovo newsblog sul tema di tuo interese).

2) inviaci una richiesta di accredito stampa indicando il blog in cui desideri avere libero accesso
3) Quando riceverai un email dal titolo "sei stato invitato ... dalla Redazione del CorrieredelWeb.it" (in caso di mancato recapito, avvisaci!), sarai pronto per entrare nella nostra community.
Per accettare l'invito clicca sull'url presente nel messaggio di accredito.
Se hai già un Account di Google vai su Blogger.com, inserisci il tuo indirizzo email con tua password, e decidi il tuo nome visualizzato.
Se non hai un Account di Google troverai nell'invito/accredito le semplici spiegazioni per crearlo. Attenzione: un errore comune è di andare subito a riempire i campi di "crea un nuovo blog": non ti serve alcun blog per pubblicare sul newsblog network del CorrieredelWeb.it!

News network del CorrieredelWeb.it





Per migliorare sempre più le digital relations ed il web article marketing, oltre a realizzare il Nuovo CorrieredelWeb, la strada che abbiamo intrapreso è quella di segmentare le notizie in news-blog dedicati a specifici argomenti.

E così abbiamo da tempo abbiamo lanciato e si sono affermati diversi blog tematici.

TuttoFiere Tutto sul mondo delle manifestazioni fieristiche con focus su quelle italiane. Esposizioni, convegni, presentazioni, nuove iniziative, mostre, eventi.

TuttoMostre Tutto sul mondo delle mostre culturali e artistiche, vernissage, esposizioni. L'arte e la cultura in tutte le loro manifestazioni: pittura contemporanea e storica, scultura, fotografia, ecc

TuttoFormazione Formazione per trovare occupazione, sviluppare la propria professionalità e trovare nuove opportunità di lavoro. Master, corsi proposti da università, scuole di alta specializzazione. Segnalazioni di stage e borse di studio.

TuttoTeatro Tutto sulllo mondo del teatro: spettacoli, musical, eventi, corsi di recitazione, laboratori teatrali, inviti alle prime per la stampa

TuttoDisco Tutto sul mondo della musica nei suoi diversi generi. Locali, tendenze, nuove produzioni, dj, eventi.

TuttoPoesia Tutto sul mondo della poesia e della letteratura. Libere composizioni, concorsi nazionali e locali. Presentazioni ed eventi culturali

TuttoICT Tutto sul mondo dell'Information & Communication Technology. Telecomunicazioni fisse e mobili, hi-tech, new media, Internet, web 2.0

TuttoFotografie La Comunicazione e l'informazione attraverso l'uso di immagini e fotografie. Inoltre tutte le presentazioni di mostre e corsi fotografici.

TuttoTurismo Tutto sul mondo del turismo: località, itinerari, alberghi, hotel, agriturismi, camping, bed & breakfast, villaggi turistici, tour operator. Offerte promozioni, proposte per le vacanze ed il tempo libero. ATTENZIONE: vista l'enorme richiesta, solo per questo blog il servizio attualmente non può più essere a titolo gratuito. Possiamo dare visibilità solo ad eventuali sponsor.
  • E' possibile chiedere un accredito stampa sino al 31/12/2011 facendo una donazione di 200,00 euro tramite paypal.
  • Si può avere la pubblicazione di un comunicato stampa con un'immagine e un link, previa donazione via paypal di 25,00 euro.
  • E' possibile pubblicare un banner sino al 31/12/2011 con donazione tramite paypal pari a 300,00 euro.

TuttoArredamento Tutto sul mondo del design e della progettazione degli arredi da interno ed esterno

OggiArte L'arte e la cultura in tutte le loro manifestazioni: pittura contemporanea e storica, scultura, ecc

MilanoNotizie Tutte le notizie sul Comune di Milano e il suo hinterland. Politica, Cultura, Ambiente, Mobilità, Eventi, Infrastrutture e Trasporti, Urbanistica, Tempo libero, Ecopass, verso l'Expo 2015 e tutte le notizie aziendali a carattere locale

Eco-Sostenibile La sostenibilità declinata a 360° gradi: ambiente, energia, mobilità, turismo, bioedilizia e urbanistica, innovazione e sviluppo, produzione e consumi. Iniziative, progetti, studi, rapporti, convegni, mostre, fiere, eventi. Per un mondo a misura del pianeta Terra.

TuttoDonna L'informazione al femminile.

TuttoNormativa Aggiornamenti normativi, consulenze, pareri, commenti sulle nuove Leggi nazionali ed Europee.

Il Comunicato Stampa per ogni tipo di cs da inviare con il semplice invio di un'email senza necessità di accrediti.

ATTENZIONE E' ASSOLUTAMENTE
VIETATO:
  • POSTARE UNA NOTIZIA IN UN BLOG CHE NON TRATTA L'ARGOMENTO DEL COMUNICATO STESSO (DIVIETO TASSATIVO PER OGNI TIPO DI NOTIZIA A CARATTERE ESCLUSIVAMENTE PROMO-PUBBLICITARIO E NON INFORMATIVO)
  • POSTARE LA STESSA NEWS SU PIU' BLOG DEL NETWORK DEL CORRIEREDELWEB.IT.
NON SONO AMMESSE VIOLAZIONI. L'ACCREDITO SARA' REVOCATO E OGNI COMUNICATO PUBBLICATO SARA' RIMOSSO .


_________________________________________________________


Per chi è più esperto!

COME PUBBLICARE CON L'INVIO DI UNA SEMPLICE EMAIL!

Solo la prima volta devi impostare "Mail-to-Blogger", ossia l'indirizzo personale di ricezione (il tuo esclusivo e personale indirizzo cui spedire via email le tue notizie).
NB puoi spedire sempre da qualsiasi casella di posta all'indirizzo di ricezione che stai per creare. Segui, passo passo, queste istruzioni:
1) Vai sul blog e clicca su "entra" (nell'angolo in alto a destra della schermata) inserendo il tuo account Google
2) Vai su "Impostazioni": comparirà l'indirizzo Mail-to-send dove inserire la tua email (così vieni avvisato quando la tua news è on line) e l'indirizzo Mail-to-Blogger da completare nello spazio bianco (per es.: con la password) "il nome della tua email".[_______]@ blogger.com
Per esempio: Mario Rossi con email mario.rossi@hotmail.com troverà mario.rossi.[_____]@blogger.com e se sceglie come password "corrieredelweb" scriverà come indirizzo Mail-to-Blogger: mario.rossi.corrieredelweb@blogger.com e questo è l'indirizzo cui Mario spedirà le sue news;
3) Dài il visto sul quadratino di "pubblica" (altrimenti viene salvata una bozza quando spedisci la news);
4) clicca sul tasto arancione "salva impostazioni"
5) scriviti a parte e/o salva nella tua rubrica il tuo indirizzo Mail-to-Blogger;
6) invia il cs al suddetto indirizzo con la posta elettronica, scrivendo il testo nel corpo dell'email e il titolo nell'oggetto. Le immagini non possono essere inserite nell'email ma possono essere allegate. Niente .pdf però!
7) Attendi fiducioso (senza rimandare cs doppioni): a volte il nostri blog sono così intasati di comunicati inviati che si formano delle "code di pubblicazione" che durano anche diverse ore (un po' come avviene quando in ufficio si usano stampanti condivise).
8) A pubblicazione avvenuta se vuoi fare correzioni, riformattare il testo, aggiungere (poche, essenziali) tag, inserire o cambiare posizione a immagini o foto, basta che rientri nel blog, vai su "post" (non più a impostazioni): troverai gli ultimi 300 articoli inviati e ognuno può modificare solo i propri.
Un ultimo consiglio: Metti nell'oggetto il titolo senza parole accentate, (evita anche apostrofo tondo e virgolette tonde o simboli particolari; nel dubbio copia il testo word sul blocco-notes e poi ricopia prima di incollarlo nella casella dell'oggetto) vedi il demo .



Se il nostro servizio ti è utile e vuoi aumentare la visibilità delle tue news pubblicate sui nostri news-blog, ci sarà utile e ti saremo grati se potrai fare un link a www.corrieredelweb.it

Nel caso, ti piaccia il logo, puoi
copiare il codice:

http://www.corrieredelweb.it/ ">http://photos1.blogger.com/blogger/1366/2284/400/corrieredelweb.jpg
" alt="" border="0" />

Se vuoi un link di solo testo:

a href=" http://www.corrieredelweb.it/ ">CorrieredelWeb.it


Infine con un piccolo contributo (anche solo 5 euro) puoi supportare il ns. servizio.

Nei Paesi anglosassoni, questa sorta di riconoscimento è ritenuta una prassi non disdicevole nè per chi l'effettua, nè per chi lo riceve.

Con piccolissimi contributi oltre ad un bel feed-back, ci aiutate a migliorare.

Grazie!


Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI