Cerca nel blog

giovedì 30 settembre 2010

Videosorveglianza & Wireless. Milano 6 ottobre 2010




  è lieta di segnalarle



6 Ottobre
MILANO

Idea Hotel
Milano San Siro

www.aikomtech.com

INGRESSO GRATUITO RISERVATO AGLI OPERATORI DEL SETTORE
- ULTIMI GIORNI PER REGISTRARSI -

REGISTRATI SUBITO!


 

L'EVENTO


Videosorveglianza & Wireless è un evento che si pone come obiettivo quello di fornire le necessarie conoscenze per un proficuo approccio ad un mercato ricco di opportunità come quello delle infrastrutture di rete wireless applicate al mondo della sicurezza.

Approfondimento sullo scenario applicativo dei servizi di videosorveglianza, fornendo gli strumenti necessari all'individuazione della migliore soluzione tarata sui requisiti progettuali. 
 

L'AGENDA DEI LAVORI


Vi segnaliamo alcune tematiche che saranno affrontate durante la conferenze o presenti nell'area expo:

Videosorveglianza, un mercato in forte crescita
Aspetti sociali, istituzionali ed economici; evoluzioni tecnologiche e tendenze di mercato

Scegliere la telecamera più adatta al contesto
Telecamera fissa o speed dome? Analogica o IP? Quale ottica? MPG4 o H264? Perché megapixel? Tutto ciò che serve sapere per una scelta ottimale

Sistemi di registrazione video
Quante e quali soluzioni offre il mercato? Criteri di scelta della soluzione più adatta alle esigenze

Aspetti legali
Esigenze di sicurezza e diritto alla riservatezza ed alla privacy: le novità introdotte dai recenti aggiornamenti normativi

La rete Wireless Broadband, la via di comunicazione per i dati video
Dimensionamento dei diversi livelli di trasporto dati mediante l'esame delle performance necessarie, analisi delle criticità e scelta delle soluzioni e dei prodotti più vantaggiosi

Dalla teoria alla pratica
Esposizione di casi di successo di particolare interesse, esempi applicativi e testimonianze dei fruitori del servizio

Per avere maggiori informazioni sull'Agenda dei Lavori, clicca qui .

 

SPEAKER


Interverranno in conferenza:

Gianni Barzaghi, Responsabile Sistemi Informatici, CEM Ambiente
Antonmarco Catania, GSG Group
Matteo Del Bianco, Aikom Technology
Alessio Murroni, Distribution Manager Wireless Broadband Italy, Motorola
Mauro Renzi, Aikom Technology
Adarosa Ruffini, Legale A.I.P.S., Avvocato e Docente Università di Pisa
A.I.P.S. - Associazione Installatori Professionali di Sicurezza

SPECIALE! DA NON PERDERE SPECIALE - DA NON PERDERE!!

In esclusiva per i partecipanti al Seminario Videosorveglianza & Wireless, la possibilità di partecipare con uno SCONTO del 50% al Programma di Certificazione Motorola Channel Partner.

Per maggiori informazioni: clicca qui



PARTECIPAZIONE ALL'EVENTO


L'ingresso all'area espositiva e alle sessioni conferenza è gratuito, riservato agli operatori del settore.
I lavori inizieranno alle 9.30 e termineranno alle 13.00.
Posti limitati alle conferenze: non aspettare,
registrati ora !



AIKOM - WIBB SEMINAR
Per maggiori informazioni è possibile contattare la Segreteria Organizzativa Registrazioni
WIRELESS  - Tel. +39 02 87156782 inforeq@gowireless. it

Console Generale di Svizzera a Milano - Massimo Baggi - Incontro con il presidente di Assoedilizia e vicepresidente di Confedilizia Achille Colombo Clerici.





       A s s o e d i l i z i a
               Informa


Il Presidente di  Assoedilizia e vicepresidente di Confedilizia Achille Colombo Clerici ha incontrato il Console Generale di Svizzera a Milano dott. Massimo Baggi insediato nella sua carica da una ventina di giorni.

Dopo aver porto al Console Generale il benvenuto nella nostra citta' il presidente ha ricordato le figure dei suoi predecessori nella sede Milanese, quali rappresentanti del Governo Elvetico: Franco Besomi, Marco Cameroni, David Vogelsanger.

Figure delle quali l'attuale Console raccoglie la positiva eredita' costruita in tanti anni di proficuo operare nei campi della cultura, dell'impegno sociale, dell'economia, delle relazioni diplomatiche e sociali.

Milano si avvicina ad un passaggio epocale in concomitanza con l'evento internazionale Expo 2015.

Grande potra' essere l'apporto del vicino Paese amico che peraltro sta portando a conclusione il Progetto Alptransit con la caduta dell'ultima barriera della galleria di base del Gottardo, prevista per il 15 ottobre prossimo.

L'augurio di Colombo Clerici:
« Auspico che le relazioni tra i nostri Paesi si rafforzino sempre più, all'insegna di una collaborazione reciproca, improntata ai più nobili valori della nostra comune cultura.
La Svizzera è , nel sentimento degli italiani, un Paese storicamente considerato amico e prezioso per il nostro progresso in campo civile, politico, culturale e scientifico, economico.

Il cammino che abbiamo da compiere è un cammino tracciato dalla storia.

Lavorare insieme per il progresso comune, l'obiettivo che ci sta davanti.»

Acquario Civico Milano. Davide Silipo: Bio Tecno Ambition. 15 Dicembre 2010 - 16 Gennaio 2011


Bio tecno Ambition Installazione multimediale site-specific
di Davide Silipo

Videoinstallazione e fotografie Mattia Dal Bello
a cura di
Jacqueline Ceresoli


Acquario civico, Milano
15 dicembre 2010
16 gennaio 2011


L'installazione Site-Specific di Davide Silipo mette in scena nello spazio ipogeo dell'Acquario civico di Milano, una cavern surreale, animata da sculture di grandi dimensioni, proiezioni e suoni che rappresentano abissi ancestrali, forme in farsi in una
dimensione onirica e visionaria.

Queste presenze aliene si plasmano nelle visioni, sogni e allucinazioni di Silipo e divengono sagome metamorfiche, ibride. Nell'Acquario civico si vedranno "mostri" biotecnologici nati dall'unione tra grifoni medievali e alieni: sono forme che rappresentano previsioni di una sensibilizzazione organica alla tecnologia.






Redazione del CorrieredelWeb.it

Impianti fotovoltaici. Milano 18-20 ottobre 2010



FORMAZIONE SULL'ENERGIA EDIZIONI AMBIENTE - NEXTVILLE
_________________________________________________________________________

 

Il fotovoltaico è tra le opzioni che presentano il maggiore potenziale rispetto alla realtà del territorio italiano e all'attuale sistema di incentivazione.
A questa tipologia di impianti dedica quindi particolare attenzione il programma di formazione Edizioni Ambiente-Nextville per l'autunno 2010.

Ci si propone di analizzare le tre tematiche indispensabili per portare a buon fine l'ipotesi di investimento, e cioè:
• l'iter autorizzatorio
• la messa a punto del business plan
• l'accesso al credito

Ogni step è trattato autonomamente in una specifica giornata, quindi ogni seminario può essere seguito singolarmente. L'insieme delle tre giornate configura invece un percorso completo di formazione specializzata su tematiche di ordine amministrativo, economico, contrattuale, finanziario.



1. Milano, lunedì 18 ottobre 2010

Impianti fotovoltaici: autorizzazione e VIA
Il seminario è finalizzato a fornire ai partecipanti:
• gli schemi per comprendere come si svolge l'iter autorizzativo di impianti fotovoltaici secondo le Linee guida nazionali e le varianti regionali;
• un quadro delle azioni da intraprendere per la valutazione e la regolazione degli impatti ambientali del progetto;
• le possibili soluzioni dei problemi legati alla connessione alla rete.
Relatori: Francesco Arecco, Umberto Locati

Per consultare il programma del 18 ottobre 2010 e per iscriversi >>


2. Milano, martedì 19 ottobre 2010

Impianti fotovoltaici: business plan e aspetti contrattuali
Il Seminario si focalizza sui seguenti aspetti:
• il Conto Energia 2011;
• i modelli di business plan e loro variabili;
• come redigere i contratti necessari a strutturare il progetto.
Relatori: Francesco Arecco, Gabriele Insabato

Per consultare il programma del 19 ottobre 2010 e per iscriversi >>



3.
Milano, mercoledì 20 ottobre 2010

Impianti fotovoltaici: project financing
Il seminario intende fornire ai partecipanti:
• un quadro delle possibili tipologie di finanziamento utilizzabili;
• le indicazioni su quali aspetti autorizzatori e contrattuali mettere in primo piano rispetto al tipo di strutturazione finanziaria ipotizzata;
• gli elementi per l'utilizzazione delle tecniche di project financing;
• esempi e casi pratici di impianti finanziati in project financing.
Relatori: Francesco Arecco, Centrobanca (Gruppo Ubi Banca)

Per consultare il programma del 20 ottobre 2010 e per iscriversi >>




Segreteria organizzativa
Rossana Franzoni
telefono 02 45487380
segreteria.formazione@reteambiente.it

Edizioni Ambiente srl
via N. Battaglia 10
20127 Milano
telefono 02 45487277
fax 02 45487333
www.edizioniambiente.it
www.reteambiente.it

 

lunedì 27 settembre 2010

LA PORTA DI MILANO, nuova grande opera architettonica all'aeroporto di Malpensa

Invito Stampa

Urban Center Milano e SEA Aeroporti Milano
hanno il piacere di segnalare la conferenza stampa
e l'inaugurazione della mostra dei progetti finalisti del concorso


LA PORTA DI MILANO
Una nuova grande opera architettonica
all'aeroporto di Malpensa

Giovedì 30 luglio 2010 - ore 12.00
Urban Center Milano - Galleria Vittorio Emanuele 11/12

Invito scaricabile al link:
http://allegati.comune.milano.it/urbancenter/invito/2010/porta_di_milano.pdf

La mostra sarà aperta dall'1 al 25 ottobre 2010
dal lunedì al venerdì, dalle 9.00 alle 18.00 orario continuato
Ingresso libero

venerdì 24 settembre 2010

Rimini: vendesi bilocale di lusso a 100mt mare

Rimini (Viserbella): bilocale di lusso, a meno di 100 metri dal mare


Rimini (Viserbella): bilocale di lusso, 50mt mare

























Prezzo: 230.000 € Numero di stanze: 2 Superficie: 54 mq Comune: Rimini

In palazzina di nuova costruzione (giugno 2004; classe a3), l'appartamento è composto da:
• Ingresso
• Ampio soggiorno con cucina lineare Scavolini
• Ampia camera matrimoniale
• Bagno (fuori capitolato) con super box doccia da 80 cm x 120 cm, piatto doccia in mosaico e pareti in cristallo temperato con profili in acciaio; doppio soffione doccia di cui uno da 30 cm; termoarredo per asciugamani; sanitari sollevati Dolomite
• Rispostiglio con allaccio e scarico idraulico
• Impianto di riscaldamento a pavimento radiante
• Pavimenti e rivestimenti di design (tutti fuori capitolato) ViVa Ceramica (72€/mq)
• Impianto domotico con serrande elettriche con chiusura e apertura autonoma e centralizzata all'ingresso(f.c.)
• Porte a scrigno bianche con finiture in ottone (f.c.)
• Impianto di climatizzazione attivo (f.c.)
• Impianto tv satellitare
• Balcone panoramico vista mare e verde con Loggia di 5 mq
• Portone blindato, Videocitofono, Cassaforte
• Predisposizione impianto di allarme + Predisposizione per aspirazione centralizzata
• Garage di 23 mq, con 2 finestre luminose, impianto elettrico e idraulico allacciati

Elegante e nuovo Arredamento con componenti unici, tra cui:
• Cucina SCAVOLINI modello Crystal (top di gamma) in vetro laccato nero
• Grande armadio MoVe in vetro laccato rosso creta a tre ante scorrevoli (L.3,10 mt) con punto tv interno
• Letto Chateau d'Ax in Alcantara Blu scuro, con rete in doghe e contenitore molto capiente
• Mobile porta TV costruito su misura
• 3 tende a binario

Disponibilità a lasciare tutto il restante arredamento (meno di 12 mesi di utilizzo)

Scuole serali a Milano per il diploma

Un percorso scolastico interrotto o un nuovo ambito lavorativo: le scuole serali sono rivolte a tutte le persone che vogliono completare la propria formazione scolastica, avviandosi quindi ad acquisire le competenze specifiche per l’inserimento nel mondo della propria attività. Pensati per chi ha necessità di disporre di orari flessibili, per chi già ha un impiego ma vuole completare gli studi, le scuole serali Milano danno a tutti l’opportunità di ricominciare gli studi con corsi di formazione professionale in diversi ambiti, caratterizzati da programmi didattici aggiornati e che permettono di assicurare una formazione completa.


Sono già moltissime le persone che si sono avvalsi dei benefici dei corsi serali, principalmente in grandi città come Milano, arrivando a raggiungere i propri obiettivi grazie ad un personale docente preparato nel campo specifico, alla adattabilità degli orari e grazie alla vasta scelta dei corsi disponibili. Ma non solo: i corsi serali professionali possono essere anche utilizzati per riformulare la propria formazione professionale: un percorso di studi bloccato può essere riconosciuto come credito formativo, così come possono valere i crediti connessi alle proprie esperienze lavorative già acquisite, rendendo così variato l’accesso al percorso scolastico serale, potendo scegliere un ramo di studi piuttosto che un altro ,anche diverso da quello già iniziato e riuscendo quindi ad acquisire il diploma in tempi brevi.

Il pre-aperitivo con Phoenix Contact per scoprire tutti i vantaggi del wireless

L’intervento di Phoenix Contact al prossimo IA Forum, sarà un’occasione unica per approfondire la conoscenza dei sistemi wireless per l'automazione industriale, non solo per la ben nota competenza dell’azienda in questo campo, ma anche perché si svolgerà nell’ultima fascia pomeridiana proprio per dare la possibilità a tecnici, installatori e addetti al settore di partecipare riducendo al minimo il tempo da sottrarre alle proprie attività lavorative.


L’appuntamento sarà quindi il prossimo 28 settembre, alle ore 16.40, presso il Cosmo Hotel Palace di Cinisello Balsamo (MI).


Durante l’intervento sarà possibile approfondire la conoscenza dei vantaggi nei diversi ambiti applicativi dei sistemi wireless, con particolare riferimento alle tecnologie Trusted Wireless, Bluetooth (IEEE 802.15.1) e WLAN (IEEE 802.11).
Per maggiori informazioni sulle tecnologie oggetto dell’incontro: http://www.phoenixcontact.it

Abbiategrasso (MI). ABOUT THE HEAD 1° concerto in 3D, il 2 e 3 ottobre



ABOUT THE HEAD

Il primo concerto in 3D

2 e 3 ottobre 2010 - spettacoli alle ore 16:30, 19:00 e 21:30
"Scossa in Fossa"
Sotterranei del Castello Visconteo
Piazza Castello, Abbiategrasso (MI)

Ingresso gratuito - posti limitati, prenotazione obbligatoria:

agon@agonarsmagnetica.it



About The Head è un progetto sperimentale alla ricerca di un nuovo concetto di performance live, emozionante e coinvolgente.

Per tutto lo spettacolo, della durata di circa 45 minuti, i cinque musicisti del collettivo Crackerjack si esibiscono con strumenti acustici e oggetti attinti dalla vita quotidiana (pentole, scatole, radioline, bottiglie...) intorno a uno strumento – una testa artificiale – concepito per catturare i suoni e restituirli esattamente come vengono percepiti dall'orecchio umano.

La musica, composta per creare suggestioni tridimensionali e avvolgenti di suoni e voci, arriva al pubblico tramite un sistema di cuffie. L'effetto, per ciascuno spettatore è quello di trovarsi al centro del palco, sentendo le voci e gli strumenti muoversi, come se danzassero intorno alla sua testa.


Entra, guarda davanti a te.

Al centro del palco, nella penombra, ti sembra di distinguere una cosa.

Una testa. Finta, bianca.

Intorno, una miriade di oggetti: scatole, pentole, bottiglie, chitarre...

Siediti.

Ora qualcuno sale sul palco. Percuote. Pizzica. Sfrega. Intorno alla testa. Qualcosa sta accadendo: è la musica, e la testa è al centro di quel qualcosa.

Indossa le cuffie, chiudi gli occhi, ascolta.

Ora quella testa è la tua testa.

Ora sei tu al centro del palco.

www.crackerjack.it

info@crackerjack.it

agon@agonarsmagnetica.it

02 64429289


Progetto del collettivo Crackerjack

Concept: Arbër Misa, Francesco Vitale

Musiche composte, arrangiate ed eseguite da Crackerjack: Luca Marella, Arbër Misa, Francesco Palmisano, Salvatore Salerno, Francesco Vitale

Consulenza scientifica: Goffredo Haus, Davide Andrea Mauro (LIM)

Produzione AGON, 2009

In collaborazione con LIM - Laboratorio di Informatica Musicale dell'Università degli Studi di Milano

Contributi: Fondazione Cariplo, Regione Lombardia-Cultura, Comune di Milano-Sport e Tempo libero






--
Postato da Redazione del CorrieredelWeb.it su Tutto Disco

giovedì 23 settembre 2010

Mr Jimmy & The Tequila Connection: domenica 26 Settembre a Milano



Sfogliando le pagine della storia del rock

  un viaggio trasversale tra passato e presente con:

 

Mr Jimmy & The Tequila Connection

la differenza tra il passato e la storia

+

The Finders

 dalle "penne" alle corde

 

Domenica 26 settembre

dalle ore 21.30 – FREE ENTRY  

 

Legend 54

viale E.Fermi 98, 20036 Milano (superstr. Milano-Meda)

Infoline: tel. 02-64084704

 

www.legend54.com

 

 

Domenica 26 Settembre, il Legend 54 regala una serata live con due protagonisti assolutamente coinvolgenti, i Mr Jimmy & the Tequila Connection e The Finders, che trasporteranno il pubblico in un interessante e divertente viaggio nella storia del rock.

L'inizio del concerto è previsto per le ore 21.30 e l'ingresso è gratuito. Per informazioni e prenotazioni: tel. 02-64084704-89452015

 

Mr Jimmy & the Tequila connection:

 

MrJimmy Si sa molto poco di lui, leggenda narra che sia stato capotecnico nel tour di Sticky Fingers degli Stones, altri raccontano che non abbia genitori ma si sia fatto da se, altri ancora dicono che abbia cantato con i Beatles  ma era troppo bravo e fu  licenziato. Altri infine l'hanno visto aggirarsi nei camerini di Bob Dylan durante il suo celeberrimo tour in Cina dove ha conosciuto una, all'epoca sconosciuta, Alexia Malone.  E' la voce solista di questo strepitoso gruppo

Pedro McFarland Nato e cresciuto in Catalogna, figlio di immigrati irlandesi, il padre giocava a calcio nella cantera del Barcellona e la madre gestiva un bordello sulle Ramblas. Una delle prostitute presenti ebbe una relazione con il figlio illegittimo di Mick Jagger, fu lei ad insegnargli i primi rudimenti sessuali e chitarristici, molto piu' famoso per i secondi che per i primi. Da anni accompagna nelle scorribande rock il suo fedele socio Mr Jimmy. In questa band si occupa di tutto cio' che e' chitarra elettrica e di supportare ai cori la strepitosa voce del suo socio, oltre che di organizzare improbabili pranzi ad orari assurdi con il resto della band.

Alexia Malone Bassista di fame internazionale ha girato, con il suo fedele strumento, tutte le regioni del terzo mondo per portare cibo agli affamati, dopo l'ultimo, lunghissimo tour in India, Darfur, Zimbabwe ed Etiopia e' tornata in Italia, suo paese d'origine, per unirsi ai Tequila Connection, su esplicita richiesta di Mr Jimmy che aveva conosciuto nei camerini di un tour di Neil Young.

Bruce Ketta Batterista italo-americano, ha suonato nei peggiori bar di Caracas, nei migliori pub di Tokio, nei medi saloon di Nashville senza aver mai preso un aereo in vita sua. Molto conosciuto per essere pluripremiato alla sagra della porchetta che ogni anno si celebra ai castelli romani, eclettico, mancino, rompiscatole. E' diventato vecchio collezionando vinili per poi criticarli ad ogni nota.

 

Colonna sonora di:

Rolling Stones, Creedence Clearwater Revival, Bob Dylan, Neil Young, Free, Eagles, Lynyrd Skynyrd, Buffalo Springfield, and many more...

 

The Finders:

 

Quattro professionisti della comunicazione appassionati di musica passano dall'altra parte della barricata, imbracciano gli strumenti e sfogliano le pagine della storia del rock.. un viaggio trasversale tra passato e presente..

dai Rolling Stones a Courtney Love legati, oltre che dai riff, da un fantastico filo conduttore: la passione.

 

La band:

Raffaella Giancristofaro, voce e chitarra

Alessandro Pegoraro, chitarra

Marcello Parilli, basso

Elia Perboni, batteria

 

 

 

Milano e il suo destino. Dalla citta' romana all’ Expo 2015 (Boroli editore) di Carlo Tognoli e Lodovico Festa - Presentazione - Camera di Commercio Milano




          A s s o e d i l i z i a


"Milano e il suo destino-Dalla città romana all'Expo 2015" (Boroli editore) di Carlo Tognoli e Lodovico Festa


            *         *         *


2600 anni della città in un libro di Tognoli e Festa. Ma si è parlato degli ultimi decenni



MILANO, TANTE VOLTE CADUTA E ALTRETTANTE VOLTA RISORTA



Benito Sicchiero



Quella fine novembre 1980, inviato dal mio giornale, avevo raggiunto con un aereo militare carico di soccorsi donati dalla città di Milano i terremotati dell'Irpinia. L'allora sindaco Carlo Tognoli guidava l'operazione.  A Conza, nel fango del cratere, sotto una pioggia gelida e nevischio,  ho sentito i profughi gridarsi l'un l'altro: "arriva u' sinneco de Milano!", considerato evidentemente a mezzo tra san Gennaro e il presidente della Repubblica.

Questa era allora l'immagine della città e del suo primo cittadino anche nel cuore dell'Italia profonda.

Molti anni dopo, in tutt'altra  occasione, chiedo al sindaco di allora: "Qual è il suo maggior rimpianto?". "Non avere potuto continuare a dare entusiasmo alla città".

Carlo Tognoli, da molti – amici ed avversari – considerato l'ultimo sindaco di un'epoca irripetibile, ha presentato il libro "Milano e il suo destino-Dalla città romana all'Expo 2015" (Boroli editore, 192 pagine) scritto con il saggista Lodovico Festa: un viaggio lungo 2600 anni, da centro gallico a capitale dell'Impero romano, quindi la città degli Sforza e di Leonardo, della Repubblica cisalpina e delle 5 Giornate, del fascismo e della Resistenza. E dei giorni nostri, di ieri e di oggi.

Cambia, Milano. Dal Barbarossa alla guerra, la città distrutta, la popolazione dispersa, dall'industria al posterziario, trova la capacità di risorgere come l'Araba Fenice.

Ha, per citare l'ultima grande trasformazione, abbandonato la grande industria di cui restano,
imponenti testimonianze, 11 milioni di metri quadrati di aree dismesse  che a poco a poco si stanno colmando con uffici, residenziale, verde, servizi e sostituito le attività secondarie con la finanza, il design,la moda.

Fino a prevedere, con il Piano di Governo del Territorio, l'arrivo di  altri 3-400.000 abitanti e con Expo 2015 una città-regione capace di trainare il Paese mantenendolo nell'Europa che conta.

Questo il progetto, la speranza.

Ma è cambiata Milano: da città con il coeur in man capace di assorbire e assimilare le grandi immigrazioni dal meridione al rifiuto degli extracomunitari e persino dei luoghi di preghiera cui hanno diritto.

Ha colpito la foto di un irregolare e del suo bambino che con una valigia e pochi stracci vengono allontanati sotto la neve mentre le ruspe abbattono la loro baracca.

Certo, gli sgomberi hanno motivazioni razionali. Ma ci sono anche altre ragioni se il cuore di Milano si è sclerotizzato.

Una la individua il presidente di Assoedilizia Achille Colombo Clerici: "Fino a pochi decenni or sono le grandi famiglie ed i "capitani d'industria" operavano e investivano nel territorio. Con la globalizzazione i manager hanno scarsa attenzione al territorio: delocalizzano funzioni ed attivita' e portano i capitali dove rendono di più".

E' forse il pessimismo intellettuale il freno di Milano, come afferma
Lodovico Festa?

Alberto Meomartini, presidente di Assolombarda, rivendica con orgoglio che le esportazioni milanesi hanno mantenuto le posizioni mentre Giampiero Borghini, altro sindaco di Milano ma in un momento non felice, parla di "Milano città fai da te".

E Ferruccio De Bortoli, direttore del Corriere della Sera, denuncia una classe dirigente spesso non all'altezza.

Con lo psichiatra e scrittore Raffaele Morelli si è conclusa la presentazione del libro organizzata dal Centro Studi Grande Milano presieduto da Daniela Mainini.

Gente in piedi nel salone della Camera di Commercio per il dibattito-riflessione. Buona cosa. Meglio fare un po' di meno e pensare un po' di più.

mercoledì 22 settembre 2010

SURFIN'MILAN! LA CACCIA AL TESORO TRA LE VIE DI MILANO POWERED BY VODAFONE, AUGMENDY E MIMULUS



SURFIN'MILAN! LA CACCIA AL TESORO TRA LE VIE DI MILANO POWERED BY VODAFONE, AUGMENDY E MIMULUS

Milano, 22 settembre 2010 - Debutta in Italia il 24 settembre la caccia al tesoro integralmente progettata per i social media tra le vie, le piazze e i monumenti, alla scoperta delle bellezze nascoste della citta' di Milano.

Partecipare e' semplice: utilizzando Foursquare i concorrenti dovranno fare un check-in presso monumenti storici, locali e negozi meneghini. Lo scopo del gioco  è concludere il percorso della Caccia al Tesoro nel minor tempo possibile raccogliendo, passo dopo passo con il proprio telefonino, gli indizi digitali che saranno dati attraverso i canali Twitter e Facebook appositamente predisposti  per l'evento.

Al momento del ritrovo gli organizzatori comunicheranno ai partecipanti l'account Foursquare e Twitter ufficiali tramite i quali verranno forniti gli indizi necessari per procedere nel percorso di gara attraverso l'uso di "tips", visibili solo nel momento in cui il partecipante farà check-in nella location esatta.

Ogni check-in, però, dovrà essere sempre convalidato da una prova fisica: una foto presso un monumento indicato, lo scontrino di un bar, il ritiro di materiale predisposto ad hoc presso un'attività' commerciale convenzionata. La prova cambiera' ad ogni checkin e sarà specificata attraverso i tips lungo il percorso. Tutte le prove e i materiali richiesti dovranno essere conservati. Infatti, i giocatori arrivati al punto di arrivo segnalato, consegneranno al team di gioco tutte le prove raccolte. Una volta convalidato il percorso il team di gioco decretera' i vincitori.

Il vincitore della gara si aggiudichera' un Apple Ipad, il secondo arrivato vincera' un Apple iPod Shuffle, mentre i concorrenti che arriveranno dal terzo al sesto posto riceveranno un  set Vodafone Lab composto da borsone e beauty case. 

La Caccia al tesoro, progettata da Mimulus, partira' alle 14.30 proprio dall'Urban Center (Galleria Vittorio Emanuele II), il centro organizzativo di tutta la Social Media Week e durera' circa 2 ore.

Le applicazioni per smartphone necessarie per il gioco, Foursquare, Twitter e Facebook, saranno scaricabili in pochi secondi anche all'inizio del gioco.

Per partecipare a Surfin'Milan è necessaria la registrazione:

http://bit.ly/smwmln069


Milano. “Geolocation is the future?”



"Geolocation is the future?"

Venerdi' 24 settembre

14.30

Palazzo Castiglioni - Corso Venezia 49 - Milano

Dibattito per approfondire il tema della geolocalizzazione. La riflessione avra' per oggetto i servizi che consentono di mettere in relazione l'utente con la propria posizione geografica, e con quella dei suoi contatti e amici grazie al telefono cellulare e lo sviluppo che i Social Media potranno avere integrando le funzionalita' della geolocalizzazione.

Partecipano tra gli altri:

Alessandra De Carlo – Head of Marketing Mobile Data Vodafone Italy

Naveen Salvadurai – co fondatore di Foursquare

Moderatore: Marco Montemagno


martedì 21 settembre 2010

Corso a Milano in Marketing e Organizzazione eventi di Accademia Fiera Milano

L'Esposizione Universale del 2015 è destinata a rilanciare tutte le professioni legate al mondo fieristico e congressuale.

E chi meglio di Fiera Milano ha il know how necessario a formare i professionisti dei processi espositivi?

  • 80 anni d’esperienza nell’organizzazione di fiere e congressi
  • un portafoglio di mostre professionali di altissimo livello
  • una vasta rete di professionisti
  • testimonial di alto livello che presentano le loro esperienze
  • un prezioso patrimonio di studi, analisi e ricerche sul settore
  • uno spazio fisico – il quartiere fieristico – dove osservare, sperimentare e valutare i contenuti della formazione

L’Accademia di Management Fieristico di Fondazione Fiera è il punto di riferimento della formazione e della cultura fieristica. La più qualificata per creare nuovi sbocchi occupazionali per i giovani in un settore dove esiste una forte richiesta di professionalità.

L’Accademia sta ora organizzando la terza edizione del corso post diploma in Marketing e Organizzazione eventi - specializzazione settore fiere e congressi.

Il corso, rivolto a 20 giovani in possesso del diploma di maturità, ha l’obiettivo di permettere ai giovani diplomati di inserirsi nel mondo del lavoro con una solida preparazione nel settore del marketing, delle tecniche di vendita e dell’organizzazione degli eventi. La durata complessiva è di 1020 ore di cui 540 di teoria, esercitazioni pratiche e percorso orientamento e 480 ore di tirocinio/stage, con inizio a fine ottobre 2010.

La domanda di ammissione ai corsi deve essere inviata entro il 7 ottobre 2010.

Per qualsiasi informazione: http://www.accademiafieramilano.it/corsomarketingeventi.html

Fondazione Fiera Milano
Area Studi Sviluppo e Formazione/Accademia
Largo Domodossola 1
20145 Milano
tel. 0249977158 – fax 0249977292
accademia@fondazionefieramilano.it

venerdì 17 settembre 2010

Scuole serali a Milano



Un percorso scolastico interrotto o un nuovo ambito lavorativo: le scuole serali sono rivolte a tutti coloro che vogliono completare la propria formazione scolastica, andando quindi ad acquisire le competenze specifiche per l'inserimento nel mondo della propria attività. Ideati per chi ha bisogno di disporre di orari flessibili, per chi già lavora ma vuole completare gli studi, le scuole serali Milano danno a tutti l'opportunità di ricominciare gli studi con corsi di formazione professionale in diversi ambiti, caratterizzati da programmi didattici aggiornati e che permettono di assicurare una formazione completa.


Sono già migliaia le persone che hanno usufruito dei benefici dei corsi serali, principalmente in grandi città come Milano, riuscendo a raggiungere i propri traguardi grazie ad un personale docente preparato nel settore specifico, alla adattabilità degli orari e grazie all'ampia scelta dei corsi disponibili. Inoltre i corsi serali professionali possono essere anche adottati per riformulare la propria formazione professionale: un percorso di studi bloccato può essere riconosciuto come credito formativo, così come possono essere riconosciuti i crediti connessi alle proprie esperienze lavorative già ottenute, rendendo così variato l'accesso al percorso scolastico serale, potendo scegliere un ramo di studi piuttosto che un altro ,anche differente da quello già iniziato e riuscendo quindi ad acquisire il diploma in tempi brevi.


--
Postato da digit su CorrieredelWeb.it L'informazione fuori e dentro la Rete.

Social Media Week @ Urban Center Milano



Urban Center Milano sarà il cuore della "Social Media Week", il primo festival della Rete,
dal 20 al 24 settembre 2010


Una settimana di incontri con oltre 90 eventi gratuiti, ospitati in diversi luoghi di Milano riuniranno cittadini, aziende, blogger, giornalisti, artisti, imprenditori e più di 250 esperti italiani e internazionali per promuovere e diffondere le potenzialità offerte da Internet e dalle nuove piattaforme sociali, in una sorta di vero e proprio "fuori salone del web".

"Penso alle idee che possono avere i cittadini per rendere Milano un grande incubatore di idee e di attività – ha affermato l'assessore Masseroli –. La stessa discussione sul nuovo Piano di governo del territorio (PGT) può essere per noi un ulteriore modo per dialogare in modo trasparente con i cittadini sul futuro di Milano".

Uno speciale tavolo multimediale ed interattivo sul PGT sarà posizionato nell'ambito di una esposizione di prototipi e tecnologie innovative allestita presso l'Urban Center.

Vi aspettiamo dal 20 al 24 settembre 2010 in Galleria Vittorio Emanuele II.

Programma scaricabile al link:
http://allegati.comune.milano.it/urbancenter/eventi/2010/social_media_week.pdf


Infoenergia e Milano Metropoli: efficienza energetica nei Comuni del milanese e di Monza e Brianza



Infoenergia e Milano Metropoli insieme per promuovere progetti
di efficienza energetica nei Comuni del milanese e di Monza e Brianza

Protocollo d'intesa tra le due società partecipate dalla Provincia di Milano per condividere risorse,
competenze ed esperienze nell'ambito dell'Energia e dell'Ambiente


Sesto San Giovanni, venerdì 17 settembre. Milano Metropoli, l'Agenzia per lo sviluppo sostenibile dell'area metropolitana milanese, e Infoenergia, struttura pubblica che opera nel settore dei servizi energetici integrati nelle provincie di Milano e di Monza e Brianza, hanno siglato oggi un protocollo d'intesa per dar vita ad una collaborazione permente, attraverso la condivisione di risorse, informazioni, capacità tecniche, conoscenze e know-how nell'ambito dell'energia e dell'ambiente. Lo scopo dell'accordo è quello di migliorare la diffusione della cultura del risparmio energetico e l'utilizzo di fonti rinnovabili tra i Comuni delle province di Milano e di Monza e Brianza attraverso la promozione di iniziative e progetti che potranno essere realizzati e sviluppati congiuntamente da Milano Metropoli e Infoenergia, mettendo insieme le proprie risorse e competenze tecniche e professionali.

Il Presidente della Provincia di Milano, On Guido Podestà, ha sottolineato l'importanza di creare forme di collaborazione e di sinergie tra le società partecipate. «Le energie rinnovabili rappresentano una concreta opportunità di sviluppo sostenibile e di accesso all'energia anche per il nostro territorio – ha dichiarato l'On. Guido Podestà -, ben consapevole che il 90% del fabbisogno energetico globale è coperto da fonti primarie esauribili, mentre poco più del 10% del fabbisogno energetico globale è coperto da fonti di energia rinnovabili. Come Provincia di Milano avvertiamo l'esigenza di adottare comportamenti virtuosi tesi ad un significativo miglioramento della politica ambientale e dello sviluppo compatibile. A questo proposito, siamo, dunque, soddisfatti di aver agevolato la collaborazione tra le nostre partecipate, culminata oggi con l'accordo che prevede l'ottimizzazione dello sfruttamento delle risorse e una più attenta politica contro gli sprechi energetici».

«Milano Metropoli collabora da anni con gli enti locali e con le imprese milanesi nell'ideazione e nella realizzazione di progetti di sviluppo industriale e territoriale in cui la sostenibilità energetica e ambientale è sempre stato uno degli obiettivi strategici», ha spiegato Carlo Lio, Ammnistratore Delegato di Milano Metropoli Agenzia di Sviluppo. «In quest'ottica, stiamo già lavorando con alcuni Comuni e associazioni imprenditoriali nella promozione di Aree Produttive Ecologicamente Attrezzate (APEA) in provincia di Milano. Nell'ambito di alcuni progetti europei, stiamo collaborando invece con altre realtà territoriali nazionali e internazionali nella promozione e nello sviluppo di Piani di Azione per l'Energia Sostenibile (PAES). La partnership con Infoenergia ci permetterà di rendere ancora più efficace lo sforzo da noi svolto in questi ambiti», ha sottolineato Lio.

«Infoenergia, oltre a comunicare direttamente con i cittadini su tutte le questioni che riguardano l'efficienza energetica attraverso la nostra rete territoriale di sportelli, ha sviluppato in questi anni una stretta sinergia con le amministrazioni locali, ponendosi come una struttura tecnica e operativa che fornisce supporto professionale ai Comuni nell'attuazione di politiche energetiche e ambientali», ha dichiarato Giuseppe Bono, Amministratore Unico di Infoenergia. «Rafforzando il nostro ruolo come struttura tecnica, è diventato naturale creare una partnership con Milano Metropoli per riuscire ad ampliare la nostra azione sia da un punto di vista territoriale che strategico».                                                                        
--------------------------------------------------------------------------------------------------
Milano Metropoli Agenzia di Sviluppo è una società per azioni partecipata dalla Provincia di Milano (socio di maggioranza), dalla Camera di Commercio di Milano, da Finlombarda, dai quattro Comuni del Nord Milano, dall'agenzia di sviluppo del Nord/Ovest ComunImprese e da aziende private. Principali aree d'attività dell'Agenzia sono la valorizzazione e la promozione dell'area milanese, il sostegno ai settori economici strategici e il supporto agli enti locali nell'avvio di interventi integrati di sviluppo industriale e territoriale sostenibile dal punto di vista sociale e ambientale. (www.milanomet.it)
Infoenergia è una società consortile partecipata dalle provincie di Milano e di Monza e Brianza e da 56 Comuni. Opera attraverso una rete di 43 sportelli territoriali, gli Spazi Infoenergia, e si rivolge sia ai Comuni, collaborando con gli uffici tecnici comunali, che ai cittadini, fornendo informazioni su normativa, modalità di risparmio energetico e tipologia di fonti rinnovabili, finanziamenti e agevolazioni fiscali esistenti per interventi di efficienza energetica. (www.infoenergia.eu)




Hotel a Milano

 il Crowne Plaza Milan-Malpensa Airport è l'albergo più vicino allo scalo aeroportuale lombardo.

Lo si potrebbe definire come un hotel di lusso per i cultori delle tecnologie all'avanguardia. Il progetto di costruzione è stato curato dall'architetto Lorenzo Bellini, il quale non ha tralasciato nulla in termini di qualità: arredi in rovere tinto wengè, marmo in Giallo d'Istria, pareti in spatolato. Impianto di condizionamento a quattro tubi che permette di regolare in maniera precisa automaticamente o autonomamente la temperatura. Impianto di sicurezza assolutamente all'avanguardia nonchè impianto di insonorizzazione con abbattimento acustico di 51 decibel. La pensilina all'entrata dell'albergo completamente rivestita in cristallo e lunga oltre 25 metri, riproduce un'ala di farfalla.

Il Crowne Plaza Milan-Malpensa Airport offre un Centro Congressi con ampi spazi modulabili, 8 sale riunioni con capacità massima di 140 persone a platea in un'unica soluzione, 1 Executive Boardroom ed 1 Business Lounge attrezzata con fotocopiatrice, stampante, fax, computer, televisione, ideale anche per colloqui di lavoro.

Servizio navetta gratuito da/per il Terminal1 dell’aeroporto ad orari prefissati e da/per il Terminal 2 su richiesta. Servizio disponibile ad esaurimento posti. Per conoscere gli orari ed avere ulteriori informazioni sul servizio navetta potete scaricare il documento .pdf qui sotto riportato.

Bet-Office, sito di scommesse per restare sempre aggiornati



Bet-Office.com, il sito di scommesse per restare sempre aggiornati

Il mondo delle scommesse non e' legato sempre alla fortuna: anzi, in molte occasioni la capacita' di saper valutare le varie situazioni si dimostra la strategia vincente. Da alcuni anni si e'  diffuso in rete il gioco d'azzardo su larga scala, che permette agli utenti di giocare come se fossero in una casa da gioco reale, ma restando comodamente seduti a casa propria.

Di questa categoria fanno parte, ovviamente, i vari casino' online, ma non dobbiamo dimenticarci delle scommesse on line, un mercato che attira quotidianamente migliaia di giocatori grazie a tutte le competizioni sportive che si disputano ogni giorno nel mondo.
Il sito Bet-Office e' un portale creato dall'azienda Soloweb, che si occupa da diverso tempo della promozione del gioco d'azzardo in rete, presentando ai suoi utenti le risorse migliori, i siti piu' sicuri ed affidabili dove giocare.
Nel sito Bet-Office, tuttavia, avrete a disposizione anche un'apposita sezione scommesse dedicata al gioco d'azzardo sulle competizioni sportive.

Ma di che si tratta?
E' il posto perfetto per tenersi costantemente aggiornati su tutte le novita' riguardanti lo sport, dagli ultimi risultati della vostra squadra del cuore ai pronostici per il prossimo incontro. In realta', pero', non si tratta di pronostici veri e propri, ma di articoli che illustrano i valori delle quote che i bookmaker hanno stabilito e che contengono alcune informazioni sui match precedenti, su quello che potrebbe influenzare le prestazioni della squadra e cosi' via.
Il sito e' organizzato in modo da essere di facile utilizzo per tutti gli utenti: il menu' in alto permette di accedere alle sezioni dei singoli sport, dove potrete trovare informazioni sia sul calcio che su altri sport, come la formula uno, il motomondiale, il golf o la pallavolo.
Nelle sidebar troverete inoltre i link agli ultimi articoli inseriti, mentre al centro potrete visualizzare le news.

Bet-Office casino e' un sito che puo' permettervi di giocare responsabilimente perche', conoscendo con precisione tutto quello che accade nel mondo dello sport, potrete valutare nel modo migliore i risultati piu' probabili, potendo cosi' scommettere aumentando le vostre possibilita' di vittoria. Il bello e' che si tratta di un portale perfetto sia per i giocatori che da anni scommettono sugli eventi sportivi che per quelli che sono da poco arrivati in questo mondo, perche' i piu' esperti potranno sempre avere un punto di riferimento per leggere le news sportive e i secondi potranno sfruttarlo a proprio vantaggio nelle scommesse, evitando di perdere soldi.

Segnaliamo, infine, il banner Bwin con il quale potrete scommettere in tre click: premete il tasto Scommetti ora, selezionate il risultato sul quale siete pronti a puntare e digitate un importo.
Sempre sulla homepage di Bet-Office troverete anche i collegamenti ad altri due siti di scommesse famosi, Bet-At-Home e Bet-clic.
Che state aspettando a fare una visita su Bet-Office.com se adorate scommettere?



segnalato dal CorrieredelWeb.it




PAESAGGI SPONTANEI, Venerdi' 17 settembre 2010, Sesto San Giovanni


EX BREDA GREENHOUSE
primo progetto culturale di ri-uso temporaneo a Milano, presenta:
PAESAGGI SPONTANEI

DIE Grünen_conversazioni intorno al paesaggio

_ incontro a cura di Ettore Favini
con E.Bianchessi architetto e paesaggista, docente Politecnico di Milano, direttrice Master Paesaggi Straordinari; M.Bugiani architetto e paesaggista, Politecnico di Milano; M.Pasquali paesaggista e botanica, direttrice della collana Oltre i giardini - Bollati Boringhieri editore; F.Tatarella architetto paesaggista, editore di 22 publishing - arte paesaggio architettura

IL MALERBARIO_un orto botanico itinerante
_installazione di landart a cura di Atelier delle Verdure e Michele Osnaghi


Venerdì 17 settembre  2010 - ore 18.00
Ex portineria Breda
via Granelli, Sesto San Giovanni (MI)
MM1 (Sesto Marelli / Sesto Rondò)


L'ex portineria Breda di Sesto San Giovanni si trasforma in una "serra vivaio della creatività" e accoglie due innovative iniziative che hanno l'obiettivo di provocare e stimolare una riflessione su diverse concezioni di paesaggio. Si tratta dell'installazione "Il Malerbario" e dell'incontro "Die Grünen: conversazioni intorno al paesaggio" che sono stati curati da Atelier delle Verdure e da Ettore Favini, vincitori nel 2009 dell'INVITO alla CREATIVITA' EX BREDA GREENHOUSE promosso dalle associazioni culturali Cantieri Isola, Precare.it e da Milano Metropoli Agenzia di Sviluppo in collaborazione con il Comune di Sesto San Giovanni, per realizzare un progetto artistico-culturale a partire del ri-uso temporaneo di una parte dell'edificio ex portineria Breda attualmente dismesso.
EX BREDA GREENHOUSE è il primo progetto pilota del programma di ricerca - azione TEMPO RIUSO, unico nel suo genere in Italia, nato con l'obiettivo di sottrarre il patrimonio edilizio dismesso ad atti di vandalismo e deperimento, migliorare la qualità ambientale del territorio e ispirare e attrarre economie informali, attività artistiche e culturali, nuovi servizi auto-organizzati per i quartieri e le città.

per informazioni:
Atelier delle Verdure
atelierdelleverdure.it
a.verdure@gmail.com
02.3450296
339.8397001

Milano Metropoli Agenzia di Sviluppo
www.milanomet.it
sinusia@milanomet.it
02.24126540

martedì 14 settembre 2010

Amici 10: ospite Emma nella prima puntata

Emma Marrone, vincitrice della passata edizione di Amici, è stata invitata come ospite d'onore alla prima puntata della decima edizione di Amici di Maria de Filippi. Quando sarà in studio avrà il piacere di incontrare il suo fidanzato Stefano, anche lui ex-concorrente di Amici 9.

Dopo il fortunato reality-contest Stefano è andato negli States con la compagnia di ballo Complexions. Dopo l'estate è tornato in Italia perchè è stato scelto come ballerino ufficiale di Amici 10.

Dopo il fortunato esordio di Oltre, che ha fatto affollare il suo sito di merchandise, Emma Marrone ricomincerà la stagione quindi proprio da Amici. La data ufficiale di inizio di questa nuova avventura è il 2 ottobre e i fan di Emma sono impazienti di poterla vedere di nuovo in televisione.

lunedì 13 settembre 2010

Regali d’amore: l’amore è cieco ma il nostro amore no!

Che l’amore sia cieco è una cosa risaputa, ma questo non significa che il nostro amore non abbia bisogno di avere, talvolta, in alcune
occasioni speciali, di manifestarsi in maniera visibile. Ed un dono è sempre una prova ben gradita. C’è un piccolo problema, però. I regali d’amore, appunto perché dettati dal cuore, tendono a essere o troppo sdolcinatamente
inutili o banalmente dolci. Per carità, basta il pensiero, no?
Il problema dei regali d’amore è che hanno molte occasioni per essere fatti: l’anniversario di matrimonio, l’anniversario del fidanzamento, il compleanno e Natale. In più, visto che di mamma c’e n’è una sola, anche la festa della mamma vuole il suo presente speciale.

Per affrontare tutta questa mole di doni occorre calma e sangue freddo: una soluzione esiste e non è nemmeno difficile. Quale? I regali personalizzati. Ovvero, personalizzare gli oggetti di uso comune con delle foto significative. Per chi
ha l’indole più romantica può creare un bel cuscino o una bella tela con impressa la propria foto e quella della propria anima gemella. In alternativa, regali
d’amore divertenti, dissacranti, utili quali agende e orologi da parete possono raggiungere facilmente il rango di pegni d’amore attraverso un’oculata scelta
delle immagini che desideriamo aggiungere. O in alternativa affidarsi ad un foto collage per riunire tutte le vostre più belle immagini.

L’idea è semplice e facile. C’è un rischio: il fossilizzarsi su un unico genere di dono per tutti. E qui sta all’inventiva personale di ognuno personalizzare più oggetti in maniera diversa per ogni occasione.

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI